Facebook

Ello, il social network anti Facebook

Il social network Ello è stato soprannominato l”anti-Facebook” perchè è senza pubblicità. Ello è in una fase di boom incredibile, sta ricevendo fino a 31.000 richieste l’ora da parte di persone che vogliono aderire alla piattaforma, secondo quanto affermato dal suo fondatore in un’intervista alla BBC.

Il social network è stato inizialmente progettato per essere utilizzato da circa 90 amici del fondatore Paul Budnitz.

ello-screen-1

Ma il proprietario di un negozio di moto dello stato americano del Vermont, ha deciso di aprirlo a tutti il 7 agosto. E’stato soprannominato il social network “anti-Facebook” a causa del suo impegno per non visualizzare nessuna pubblicità o vendere i dati degli utenti. Tuttavia alcuni esperti hanno avvertito che potrebbe avere l’intenzione di inserire micro-pagamenti per alcune caratteristiche.

Il sito ha un design minimalista e non appare user-friendly a prima vista come i social più affermati.

ello-screen-2

Il fondatore di Ello Paul Budnitz è proprietario di un negozio di moto dello stato americano del Vermont, ed è già sopravvissuto a un Distributed Denial of Service (DDoS) – un flusso mirato di traffico internet – che in poche parole l’ha messo offline per tutto il fine settimana.

“Stiamo imparando piano piano, ma abbiamo un forte team tecnico e di back-end”, ha detto il fondatore Paul Budnitz alla BBC. “Il social è ancora in fase beta, presenta dei bug e fa cose strane – ma sarà tutto sistemato nel più breve tempo possibile.” Paul Budnitz ha aggiunto anche che è lusingato del nome “anti-Facebook”, ma ha detto che non era il modo in cui originariamente ha sviluppato il suo servizio.

“Noi non consideriamo Facebook un concorrente. Lo vediamo come una piattaforma di annunci mentre noi siamo un social network” ha spiegato. Il sito finirà per fare soldi con la vendita di accesso ad alcune funzioni speciali, ha aggiunto Budnitz. “Come l’App Store, venderemo alcune caratteristiche per pochi dollari,” ha detto. I membri possono già controllare le caratteristiche in via di sviluppo sulla pagina e registrare il loro interesse.

ello-screen-3

Ello ha un design minimalista e ha attirato migliaia di nuovi utenti. Tuttavia, il modello tradizionale di un social network gratuito è stato storicamente la chiave del successo, ha detto James McQuivey, analista di tecnologia della società di ricerca Forrester. “Tutte le altre esperienze di social media da Whatsapp a Instagram a Pinterest – la ragione per cui funzionano è perché sono gratis“, ha detto alla BBC.

“Non inviterete gli amici a connettersi con voi se questo ha un prezzo per voi o per il vostro amico. Anche nel mondo della musica digitale potete pagare per i servizi, ma la maggior parte delle persone non lo fa. Ello sta cercando di far cambiare abitudini ai consumatori ma sono ben radicate”.

James McQuivey ha anche suggerito che gli atteggiamenti delle persone nei confronti della pubblicità e data mining potrebbero non essere così negativi come sembrano. “Possiamo tutti pensare che non ci piace la pubblicità, possiamo credere che sia sbagliato per le aziende trarre profitto dai nostri dati personali, ma il nostro comportamento suggerisce che queste aziende ci danno quello che vogliamo e non importa quello che fanno in cambio“, ha detto. “Il fatto è che nessuno ha mai fatto un passo significativo lontano da qualsiasi provider Internet a causa di pubblicità o di dati personali venduti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti