iPhone

Evento Apple e presentazione iPhone 6: la nostra diretta

Finalmente il 9 settembre 2014 è arrivato: il giorno in cui Apple presenterà i suoi nuovi dispositivi. Tim Cook, presidente di Apple, sul suo canale Twitter ha invitato tutti a presenziare (almeno virtualmente) ad uno degli eventi più entusiasmanti degli ultimi anni.

evento-apple

Alle 19:00 è così che si presenta la sala al Flint Center di Cupertino, California. La gente sta aspettando con ansia cosa verrà svelato da Apple.

inizio

Alle 19:05 Tim Cook è salito sul palco: ha inizio ufficialmente l’evento più atteso dell’anno.

tim-cook

Dopo una breve panoramica sui vecchi dispositivi Apple introdotti dal mai abbastanza compianto Steve Jobs, Tim Cook annuncia il nuovo iPhone, come il più grande avanzamento nella storia dell’iPhone. Sono presentati 2 iPhone, denominati iPhone 6 i iPhone 6 Plus:

iphone-6-informatblog

Il design dei nuovi iPhone è continuo e senza bordi: non ci sono bordi distinti, il vetro è curvo attorno ai lati d’alluminio anodizzato, ed è veramente sottile: è stato assottigliato ancora per l’evento.

Entrambi i due iphone 6 hanno un nuovo display Retina HD:

iphone-6-schermi-informatblog

Per quanto riguarda le risoluzioni, iPhone 6 ha una risoluzione di 1334×750 con 326 pixel per pollice. Per una visualizzazione di 720p HD Retina. iPhone 6 Plus ha una risoluzione di 1920×1080 con 401 pixel per pollice. Questo rappresenta una piena risoluzione 1080p HD. iPhone 6 ha oltre un milione di pixel. E iPhone 6 Plus ha oltre due milioni di pixel.

Passiamo allo spessore:

dimensioni-iphone-6-informatblog

iPhone 6 Plus vi permette di vedere ancora di più il suo contenuto in una nuova modalità landscape, grazie alla quale le applicazioni integrate come i messaggi sembrano grandi, e ci saranno funzionalità extra grazie ad una tastiera più grande. C’è anche una speciale modalità paesaggio per la schermata Home.

Per quanto riguarda le prestazioni, iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono alimentati dal chip A8 di Apple. Il chip A8 ha una potenza di elaborazione del 25% più veloce e graficamente del 50% più veloce.

iphone-6-performance-informatblog

E’ stato presentato il nuovo iOS 8: assieme a Metal, gli sviluppatori possono mettere ancora più alte prestazioni nei loro giochi. Il chip A8 è in grado di sostenere le attività ad alta intensità di prestazioni, come la riproduzione di un gioco a frame rate elevati. Ma contemporaneamente iPhone 6 è fino al 50% più efficiente, in modo da poter avere maggiori prestazioni.

La grafica è incredibile: è 84 volte più veloce rispetto al modello originale di iPhone. Ben fatto, progettisti iPhone!

Ore 19:20 italiane: è il momento della presentazione di Super Evil Megacorp:

super-evil-megacorp

Stephan Sherman di Super Evil Megacorp dà una demo mega super incredibile di Vainglory su iPhone 6. Ma non solo di giochi vive il nuovo iPhone 6: ci sono anche sensori e applicazioni di fitness: il barometro è infatti ideale per applicazioni di fitness. iPhone può ora dire se si sta andando in salita su colline, montagne, e tutto il resto: iPhone 6 ha un barometro che rileva la pressione dell’aria per misurare l’elevazione relativa. Il coprocessore M8 misura continuamente i dati di movimento dal accelerometro, giroscopio e bussola. Il tutto serve per l’applicazione Health:

health-app-ios-8-informatblog

E’ il turno della fotocamera: iPhone 6 dispone di una fotocamera da 8 megapixel iSight, 1.5μ pixel, apertura ƒ/2,2 apertura. E un nuovissimo sensore. In poche parole la videocamera iSight adesso è molto meglio. Focus Pixel nel nuovissimo sensore di iPhone 6 garantisce una messa a fuoco più veloce e migliore, determinando la direzione di messa a fuoco e quanto spostare la lente di messa a fuoco. Focus Pixel è una tecnologia precedentemente vista solo in fotocamere reflex digitali professionali. Ma anche lato software è meglio: nuovi miglioramenti del software consentono di scattare foto migliori. Autofocus più veloce, mappatura dei toni locale di nuova generazione, e riduzione del rumore avanzata. Si tratta di migliorie decisive!

iphone-6-foto-informatblog

iPhone 6 ha fatto incredibili progressi nel video, partendo con un nuovo video encoder progettato da Apple. Cattura video in slow motion a 120 fps o 240 fps, che è davvero lento.

Ma alle 19:37 ora italiana la notizia che più stupisce: Tim Cook si ritira nel backstage e invia un tweet con il nuovo iPhone 6.

tweet-tim-cook

iPhone 6 ha migliorato il rilevamento del volto per i selfie e i selfie di gruppo. Con selfies burst, c’è di più da scegliere: iPhone 6 può fare fino a 10 foto al secondo. Poi selezionate la molto migliore.

Una nuova caratteristica introdotta è Apple Pay: un metodo di pagamento direttamente con l’iPhone, lanciato alle ore 19:52 italiane in tutta America. Apple Pay è più sicuro di tenere le carte in un portafoglio. Se perdete il vostro iPhone, non dovrete annullare le schede. Basta usare Find my iPhone per sospendere i pagamenti solo per questo dispositivo. I cassieri non vedono il vostro nome, il numero della carta, o il codice di sicurezza. Apple non sa quello che avete comprato, dove è stato acquistato, o quanto avete pagato.

Apple Pay lavorerà con le tre principali reti di pagamento: American Express, MasterCard e Visa. Apple Pay funziona con i principali emittenti bancari che gestiscono l’83% del volume di acquisti con carta di credito. Ci sono più di 220.000 punti commerciali che accettano il pagamento senza contatto. Apple Pay è costruita attraverso le relazioni con i grandi rivenditori e partner, pagare sta per diventare molto più facile e più sicuro in un sacco di posti.

La presentazione termina con un tweet di Angela Ahrends, che invita tutti a recarsi negli Apple Store il giorno dell’uscita ufficiale dell’iPhone 6: il 19 settembre 2014.

tweet-angela-ahrendts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti