AppFacebook

Facebook prevede di aggiungere app di terze parti a Messenger

Facebook Messenger avrà presto una grande revisione. Mashable ha conosciuto i piani di Facebook, il social network annuncerà che sta aprendo Facebook Messenger ad app di terze parti nel corso della sua conferenza F8 Developer Conference che si terrà a San Francisco la prossima settimana.

Il social network annuncerà circa 20 servizi di terze parti, le cui app lavoreranno assieme a Messenger quando l’integrazione sarà disponibile, secondo una persona vicina al dossier. Non è ancora chiaro chi sono i primi partner sono o a cosa l’integrazione sarà simile, ma Facebook probabilmente amplierà la capacità a più sviluppatori a seguito del lancio iniziale.

facebook-messenger-app-informatblog

Facebook ha già annunciato importanti novità in occasione della conferenza F8 Developer e offre tipicamente delle guide, sotto forma di workshop e conferenze sulle nuove funzionalità, per gli sviluppatori durante l’evento.

Il prossimo aggiornamento di Facebook Messenger, svelato per la prima volta giovedi, è l’ultima di una serie di mosse della società che hanno notevolmente ampliato la portata di Messenger nel corso dell’ultimo anno. Facebook ha rifiutato la richiesta di commenti di Mashable.

Facebook per la prima volta lanciò Messenger come app stand-alone nel 2011. Ma la scorsa estate la società annunciò che avrebbe spostato i messaggi mobili fuori dalla principale app di Facebook – una mossa che ha fatto arrabbiare molti utenti al momento dell’annuncio.

Facebook costantemente si impegna a rinforzare il set di funzionalità di Messenger, più di recente con l’aggiunta di pagamenti mobili. Ma l’apertura del servizio a sviluppatori di terze parti renderà Messenger una propria piattaforma a sè stante, piuttosto che un supplemento per il servizio di principale di Facebook. Le motivazioni della società per una mossa come questa non sono chiare, ma il successo di app come WeChat e Line in Asia, che supportano anche app e servizi di terze parti, ha dimostrato il potenziale di tale piattaforma.

Molto di più sarà rivelato durante la conferenza F8 della prossima settimana – Mark Zuckerberg probabilmente consegnerà il keynote di apertura – quindi rimanete sintonizzati, ne sapremo certamente di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti