FacebookNews

Facebook down, internet in tilt

Oggi 19 giugno 2014 si è assisito al down di Facebook più lungo da quattro anni a questa parte. Il social network non è stato disponibile in tutto il mondo per più di 30 minuti stamattina, sia il sito web che le app per smartphone e tablet sono andati offline, e gli utenti si sono dirottati sugli altri social network per lamentarsi del fallimento.

facebook-down-informatblog

Facebook è andato down in mattinata, mostrando ai visitatori il seguente messaggio di errore: “.. Spiacente, qualcosa è andato storto Stiamo lavorando risolvere il problema il più presto possibile”. Tale messaggio è stato online per 31 minuti, quando il sito e le applicazioni sono tornate a funzionare come al solito. “All’inizio di questa mattina, abbiamo riscontrato un problema che ha impedito alle persone di pubblicare su Facebook per un breve periodo di tempo. Abbiamo risolto il problema rapidamente, e ora siamo di nuovo al 100%. Ci scusiamo per gli eventuali disagi che possono essere stati causati”, ha affermato Facebook in un comunicato. Non è stato reso noto cosa abbia causato l’interruzione. Coloro che hanno un sito hanno visto il traffico proveniente da Facebook azzerarsi di colpo: ecco ad esempio le statistiche del traffico Facebook del Guardian, noto quotidiano inglese:

facebook-down-informatblog0

Ma gli utenti non hanno semplicemente chiuso browser e computer. Le analisi indicano che si sono rivolti ad altri social network, per cercare informazioni su ciò che è successo a Facebook. Anche in questo caso, l’esodo è chiaramente visibile per il Guardian. Questo grafico mostra il traffico proveniente da Twitter nello stesso periodo, anche se la scala è diversa:

twitter-traffico

L’ultimo down di Facebook risale al 2010, quando un errore nel software di controllo degli errori mandò offline il database principale per due ore e mezza. Anche in quel caso fu il peggior down degli ultimi 4 anni. Quel problema fu causato da “una sfortunata gestione di una condizione di errore”, spiegò Facebook in un comunicato. “Un sistema automatizzato per verificare i valori di configurazione finisce per causare molti più danni di quelli che risolve.” L’interruzione oggi è stata abbastanza lunga per far tentare a qualche marchio pubblicitario delle rapide trovate. Nestlé ad esempio ha tirato fuori dal cilindro una battuta su KitKat e pause niente male:

facebook-down-nestle

Mentre la società malese Digi ha pubblicato un simpatico meme:

facebook-down-telco

E voi come vi siete comportati durante il down di facebook? Ditecelo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti