Facebook

Facebook diventerà il nuovo LinkedIn: al via gli annunci di lavoro

Facebook si sta muovendo con forza nello spazio personale di LinkedIn, con un annuncio che anticipa nuove funzionalità, che consentiranno alle aziende di offrire lavoro, e agli utenti di candidarsi, direttamente dal sito.

In un post sul suo blog aziendale, Facebook ha dichiarato che a partire da oggi, le aziende negli Stati Uniti e in Canada saranno in grado di pubblicare offerte di lavoro che i futuri dipendenti saranno in grado di trovare facilmente sia in quella pagina business, che nel nuovo segnalibro per gli annunci di lavoro.

Secondo Facebook, l’intero processo sarà semplice per le aziende: dalla pagina di amministrazione saranno in grado di creare annunci di lavoro, i tipi di candidature e persino di comunicare direttamente con i richiedenti senza dover lasciare il sito di Facebook.

facebook nuovo linkedin

Le cose dovrebbero essere ancora più semplici per i candidati. Invece di pescare a strascico attraverso diversi siti web di ricerca lavoro, l’idea è che potrebbero trovare il lavoro dei loro sogni semplicemente scorrendo la bacheca come al solito, anche se sarà anche possibile effettuare una ricerca più mirata e trovare messaggi nella sezione apposita e su pagine specifiche.

Per candidarsi ad un’offerta di lavoro è sufficiente fare clic sul pulsante “Apply Now” e comparirà un modulo precompilato con tutte le informazioni che avete fornito a Facebook tramite il profilo. Per aggiungere più convenienza al tutto, la procedura essere fatta anche direttamente da smartphone.

Questo non è il primo passo che Facebook ha fatto verso il lavoro e le aziende lavoro. Alla fine dell’anno scorso il gigante dei social media ha lanciato Workplace, una sorta di incrocio tra Facebook e Slack che permette alle persone di rimanere in contatto e comunicare sul posto di lavoro senza utilizzare il proprio account Facebook di tutti i giorni.

Detto questo, questa particolare caratteristica utilizza il vostro profilo personale Facebook, quindi se non è abbastanza professionale, vi consigliamo di risolvere il problema prima di iniziare le candidature per qualsiasi lavoro.

Al momento la funzione è disponibile solo per gli utenti negli Stati Uniti e in Canada, e non vi è alcuna indicazione su quando o se sarà disponibile in altre zone del mondo. (Fonte)

Rispondi

Le guide più interessanti