App

Facebook Messenger va in pensione

 

Facebook ha ufficialmente annunciato di mandare in pensione il client Facebook Messenger per Windows a partire dal 3 Marzo 2014, in contemporanea con il rilascio di un’apposita applicazione per Windows Phone.

Facebook-Messenger

Non conosciamo i motivi che hanno spinto lo staff di Facebook a dire addio al suo client, lanciato 2 anni fa, che sia colpa del recente acquisto di WhatsApp?

Di seguito vogliamo riportarvi le parole di Facebook le quali non lasciano molto spazio all’immaginazione come si suol dire:

Siamo molto dispiaciuti ma non possiamo più offrire supporto a Facebook Messenger (versione Windows), per tale motivo a partire dal 3 Marzo cesserà di funzionare. Apprezziamo tutti coloro che ne hanno fatto e ne fanno uso tuttora e ci auguriamo che gli utenti continuino a chattare con gli amici utilizzando il sito web ufficiale del social network.

In merito all’acquisto di WhatsApp, le parole del CEO e del team Facebook sono state le seguenti:

WhatsApp è in rapida ascensione, questo avviene grazie alla semplicità e rapidità che offre. Siamo molto onorati di lavorare con Facebook fianco a fianco, cercheremo con il tempo di far conoscere il nostro prodotto al maggior numero di utenti.

WhatsApp offrirà a miliardi di persone la possibilità di comunicare rapidamente a in maniera intuitiva, un servizio in grado di raggiungere un traguardo simile è straordinario.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti