Nintendo SwitchXbox One

Final Fantasy 14 in uscita su Xbox One e Nintendo NX

La serie Final Fantasy si è fatta un nome grazie a mondi meravigliosi, tradizioni affascinanti e battaglie epiche, ma molti dei giochi della serie sono single player. Ecco perché così tanti fan hanno chiesto un MMORPG, e Final Fantasy XIV: A Realm Reborn si rivolge a loro. In A Realm Reborn, i giocatori possono acquistare le proprie case, combattere contro altri giocatori in un combattimento PvP, intraprendere missioni, e anche far parte di una squadra con 23 giocatori. Heavensward, l’espansione recentemente rilasciata del gioco, aggiunge anche nuovi contenuti tra cui una nuova razza giocabile, nuovi dungeon, nuovi oggetti e altro ancora.

Nonostante A Realm Reborn sia in realtà un reboot di Final Fantasy XIV, il primo tentativo di Square di un MMORPG di Final Fantasy chiuso dopo recensioni pesantemente negative, le vendite del gioco sono state forti. Nel 2014, Square Enix ha rivelato che le vendite A Realm Reborn hanno aiutato l’azienda a tornare alla redditività e nel febbraio di quest’anno ha dichiarato che il gioco ha ora 4 milioni di utenti. E ciò che è impressionante è che questi giocatori sono solo di tre piattaforme: PC, PS3 e PS4.

final-fantasy-xiv-informatblog

Con il successo di A Realm Reborn su queste tre piattaforme, molti si sono chiesti quando – o se – il gioco sarebbe arrivato su Xbox One. Le condizioni per portare il gioco su Xbox One erano sempre relative al gioco cross-platform, e dato che Microsoft ha recentemente rivelato che gli utenti Windows 10 e Xbox One possono giocare in cross-platform, Square Enix ha nuovamente avviato i negoziati per portare Final Fantasy XIV: A Realm Reborn su Xbox One.

Ma secondo Dualshockers, che ha ricevuto un aggiornamento dal produttore del gioco Naoki Yoshida, ci sono ancora problemi. Dal momento che il gioco cross-platform di Microsoft si concentra su Windows 10, potrebbe significare che Final Fantasy 14 su Windows 7 e Windows 8 potrebbe perdere alcune funzionalità. Inoltre, Square Enix non sa quante persone passeranno a Windows 10 e Microsoft dovrà permettere il cross-play con le console PlayStation. Le voci suggeriscono che Street Fighter 5 sarà esclusiva PC e PS4 proprio a causa del rifiuto di Microsoft di muoversi sul gioco cross-platform, quindi se essa sosterrà ancora una volta la posizione, Square Enix potrebbe avere seri problemi.

Altrettanto poco chiaro è se Final Fantasy XIV: A Realm Reborn uscirà su Nintendo NX. Non si sa ancora nulla sulla nuova console di Nintendo, a parte il fatto che possa giocare, ma dopo aver considerato le versioni NX di Dragon Quest X e XI, Square Enix sta pensando di rilasciare anche Final Fantasy XIV: A Realm Reborn. Ma ancora una volta, questo dipende dalla capacità della nuova console Nintendo di essere cross-platform e dalla data di uscita, dunque coloro che sperano di viaggiare attraverso Eorzea sul nuovo dispositivo di Nintendo non dovrebbero ancora esserne certi.

Siete un fan Xbox One che vuole davvero Final Fantasy XIV: A Realm Reborn sulla console? Pensate che Microsoft dovrebbe permettere ai giocatori Xbox e PlayStation di giocare gli uni accanto agli altri? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti