Altri accessori

Finger Reader: il dispositivo indossabile adatto agli ipovedenti

Gli studenti appartenenti al gruppo di ricerca Fluid Interfaces Group del MIT (Massachusetts Institute of Technology) hanno realizzato un particolare dispositivo indossabile che può essere molto utile a tutte quelle persone che sono ipovedenti o che hanno perso l’uso della vista. Stiamo parlando del Finger Reader, ovvero un anello smart dotato di una piccola videocamera e di uno speciale software che permette di sintetizzare vocalmente le parole scritte in un libro.

finger_reader

Finger Reader restituisce il piacere di leggere agli ipovedenti

Il funzionamento del dispositivo è molto semplice e non richiede l’ausilio di nessun altro terminale (smartphone/tablet o PC). Basterà infatti indossarlo e far scorrere il dito lungo ogni riga del libro. Attraverso un software di riconoscimento della scrittura, l’anello la digitalizzerà e restituirà un testo in maniera vocale, udibile grazie allo speaker incorporato ad esso. Finger Reader è anche in grado di effettuare delle traduzioni, così da estendere il suo utilizzo anche a libri in lingua straniera.

Ma sicuramente vi starete chiedendo come fa una persona ipovedente o ancora di più una persona che non ha l’uso della vista a far scorrere in maniera corretta il dito lungo la riga. La risposta è che all’interno di Finger Reader è anche presente un piccolo sensore della vibrazione che, sfruttando anch’esso la videocamera di cui è dotato il dispositivo, riesce ad emettere un feedback vibratorio non appena il dito si sposta più in giù o più in su della riga corrente.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti