InternetSoftware

Firefox 29 è ufficiale: ecco le dichiarazioni del designer

Pochissimi minuti fa è stato presentata la nuova versione di Firefox che porta con se numerose novità, soprattutto dal punto di vista dell’interfaccia grafica, la quale è stata appositamente riprogettata per meglio adattarsi ai moderni utilizzi che vengono fatti del browser. Attraverso un’intervista, il Senior Manager Firefox User Experience di Mozilla Madhava Enros ha voluto sottolineare la gioia e l’impegno messo dal suo team al fine di garantire un’esperienza quanto più gratificante possibile per gli utenti.

Madhava Enros_Senior Manager, Firefox User Experience firefox 29

[divider]

La parola è stata data agli utenti

Il nuovo layout è il frutto delle segnalazioni di milioni di utenti, dato che, come sottolinea spesso Madhava Enros, Mozilla ha a cuore gli interessi delle persone. Innanzi tutto, ha voluto evidenziare come il nuovo Firefox 29 sia facile da usare, bello e soprattutto personalizzabile. Il lavoro è stato lungo e difficile, come sottolineano i numerosi schizzi realizzati prima di arrivare all’interfaccia finale.

Una parte della dichiarazione che ci ha colpito particolarmente è la seguente:

Offrire scelta e mettere il controllo nelle mani degli utenti sono i cardini di ciò che facciamo. Uno dei nostri valori di design per Firefox 29 è “sei tu che aiuti a farlo”, e si basa sull’idea che nessun browser possa – né potrebbe – rispondere esattamente alle aspettative di chiunque nella sua forma di default

[divider]

Firefox 29 si evolve grazie alle features Sync e Lightbeam

L’utilizzo del nuovo Firefox 29 è molto più semplice anche sui dispositivi mobile, dato che è davvero facilissimo sincronizzare i dati di navigazione (password, segnalibri, cronologia e schede) con la nuova funzione Firefox Sync, il che significa poter avere sempre il proprio Firefox con sé ovunque. Per usare Sync tutto quel che occorre è creare un Account Firefox: basta fare clic sul pulsante menu, scegliere “Collegati a Sync” e seguire le brevi istruzioni che seguono.

Una delle estensioni preferite di Madhava Enros è Lightbeam, la quale permette di visualizzazione in tempo reale di tutti i siti di terze parti che sono attivi sulla pagina di un determinato “sito proprietario”. Lightbeam mostra le relazioni esistenti tra i siti proprietari e quelli di terze parti con tre distinte rappresentazioni grafiche: Grafico, Orologio ed Elenco. Tutte le informazioni generate e usate dalle visualizzazioni e funzioni di Lightbeam sono memorizzate di default solo localmente sul computer dell’utente.

Per ulteriori informazioni sulla nuova versione di Firefox, vi invitiamo a visitare il sito www.mozilla.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti