Gossip e frivolezze

Furti di smartphone, in arrivo nuove soluzioni

furto_cellulare

Il crescente aumento dei furti di smartphone ha indotto il procuratore generale dello Stato di New York, Eric T. Schneiderman, ha chiedere alle case produttrici di cellulari di fare di più per fermare i ladri. Come riportato dal New York Times, nella giornata di ieri, Schneiderman ha inviato una lettera ai leader di Apple, Google, Microsoft e Samsung per avere notizie relative alla sicurezza, chiedendo loro di collaborare al fine di stabilire nuove misure.

Ecco quando dichiarato da Schneiderman

“Dobbiamo lavorare insieme per trovare una soluzione e diminuire le rapine subite dai proprietari di telefoni cellulari” questo è quanto dichiarato da Schneiderman a mezzo stampa. Con 69 miliardi dollari in guadagni solo nel 2012 (dati IDC) il mercato degli smartphone è un settore molto redditizio negli Stati Uniti, anche per i ladri: solo a New York, il furto di iPhone e iPad rappresentato il 14% dei crimini in città.

La decisione del Procuratore Generale rappresenta l’ultimo passo per mettere fine a quello che è stato definito da molti un’epidemia nazionale. Più volte le autorità hanno dichiarato quanto poco facessero le aziende per prevenire e anche fare soldi con la vendita di nuovi smartphone per i clienti che hanno subito un furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti