Caricamento in corso...
Samsung

Samsung Galaxy Note 6 si chiamerà direttamente Galaxy Note 7?

Il prossimo phablet Android di Samsung sarà chiamato Galaxy Note 7 e sarà caratterizzato da un display dual-edge, secondo quanto fonti coreane hanno comunicato in forma anonima a ET News. La scorsa estate Samsung generò un po’ di confusione e polemiche quando lanciò il Galaxy S6 Edge+ e il Galaxy Note 5 nello stesso momento.

La confusione derivava dalla loro sovrapposizione in termini di funzionalità, mentre la polemica iniziò a gorgogliare quando Samsung decise di offrire il dispositivo dual-edge solo in Europa, lasciando uno dei mercati smartphone più importanti del mondo senza un dispositivo Note di punta per la prima volta da quando la serie ebbe inizio.

samsung-galaxy-note-7-informatblog

Ora Samsung ha apparentemente deciso di snellire e semplificare. Saltando il nome Galaxy Note 6 al fine di sincronizzare la numerazione tra le serie Galaxy S e Galaxy Note sul 7, fondendo anche Edge+ e Note in un unico dispositivo. La società coreana è convinta che i suoi display dual-edge abbiano un grande appeal per i consumatori, e così avrebbe perfettamente senso trasformarli in una caratteristica di punta di default senza bisogno di indicare il dispositivo stesso come “edge”.

Quest’anno ci sono stati il Galaxy S7 e la sua variante S7 Edge, e probabilmente ci sarà anche il prossimo anno, ma ci sono buone probabilità che potrebbe essere chiamato soltanto Galaxy S8, con il display dual-edge che diventerà una caratteristica standard per i modelli di punta di Samsung.

ET News suggerisce che il presunto Galaxy Note 7 avrà la stessa curvatura sia sul fronte che sul retro del dispositivo, e potrebbe entrare in produzione fin da luglio. Questo lascia aperta la possibilità che potrebbe uscire anche prima del phablet dello scorso anno, che di per sé già uscì prima del consueto per la serie Note.

Questa cadenza ad accelerare di Samsung è un segnale di un desiderio di spostare l’uscita del suo Galaxy Note prima del periodo settembre-ottobre, che in genere tutti gli anni è dominato dall’ultimo modello di iPhone.

La numerazione dei prodotti può sembrare una considerazione banale di marketing, tuttavia storicamente le imprese ci prestano molta attenzione. Sul fronte software, BlackBerry balzò di più numeri in avanti passando da BlackBerry 7 a BlackBerry 10, e Microsoft ha fatto una cosa simile saltando Windows 9 passando direttamente da Windows 8 a Windows 10.

Per Samsung, la sinergia tra i prodotti Galaxy ha senso, in più non c’è nulla di male ad avere un Galaxy Note 7 da mettere contro l’iPhone 7 Plus che Apple farà uscire in autunno. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti