Samsung

Galaxy S5: Exynos a 64-bit e 4 GB di Ram?

Exynos 64-bit

Exynos 64-bit

Oramai l’argomento “Galaxy S5” è all’ordine del giorno. Sempre più voci, riguardanti il prossimo gioiellino di casa Samsung, stanno prendendo piede in rete. Ad esse si affiancano quelle made in Corea relative agli ultimi ritocchi, che la stessa azienda Samsung, stia apportando alla nuova generazione di processori Exynos serie 6 a 64-bit.

Due notizie strettamente collegate, poiché le medesime voci suggeriscono ad un prossimo Galaxy S5 alimentato dalla prossima serie di processori Exynos. Poco tempo fa non sembrava reale la possibilità di impiantare nei nostri dispositivi mobili un hardware alimentato da processori a 64-bit, oggi invece il traguardo è più che vicino.

E non è tutto. L’installazione dei processori Exynos a 64-bit garantirebbe un vertiginoso aumento della quantità di Ram, che raggiungerebbe un valore mai raggiunto fin’ora in ambito mobile: 4 GB. L’appellativo serie 6, che abbiamo affiancato alla nuova gamma di processori Exynos, è soltanto un abbozzo di come potrebbe essere chiamata la fascia di processori successiva alla serie 5.

Tali rivelazioni per ora sono soltanto le cosiddette “voci di corridoio”, invitiamo l’utenza a tenere a freno l’entusiasmo, anche perché con l’ultima gamma di processori Exynos, ricordiamo, la versione octa-core è stata un’esclusiva riservata a determinati paesi. Nulla sta ad escludere che Samsung possa rigiocare la stessa carta in futuro.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti