PS4

GayStation: una PS4 personalizzata per supportare il movimento LGBT

Una PlayStation 4 personalizzata è stata messa all’asta questa settimana per sostenere la RFSL, la Federazione svedese per i diritti di Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender. Il sistema di gioco si chiama “Gaystation edition“, e l’asta per la console ha già superato i 2.000 dollari (circa 1600 euro). L’asta si chiuderà il prossimo 2 agosto, quindi ci si potrà aspettare che il prezzo salga ancora di più. Vi ricordiamo che la PS4 di norma si trova a meno di 400 euro.

gaystation-informatblog

“Per molti giovani, il mondo dei giochi diventerà un rifugio per sfuggire agli scherni della vita reale”, recita il post di Webhallen sulla console (tradotto da Joystiq via CVG). “A Webhallen siamo giocatori di cuore e di mente, desiderosi che il maggior numero possibile di persone abbiano l’opportunità di sentirsi i benvenuti e godere delle loro passioni in un settore bellissimo come quello dei i videogiochi.” Webhallen accompagnato il post con l’hashtag “thisisforthegaymers“.

La seconda convention annuale GaymerX, a tema LGBT, si è tenuta all’inizio di questo mese a San Francisco, con una serie di presentazioni tra cui quella di Gearbox Software, creatore di Borderlands sull’inclusività nel gioco. Nonostante il crescente sostegno di grandi nomi come 2K Games e Electronic Arts, la fiera di quest’anno potrebbe essere l’ultima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti