App

I primi giochi per smartphone Nintendo saranno gratuiti

I primi giochi Nintendo che saranno rilasciati per smartphone saranno disponibili per il download gratuito. La mossa suggerisce che faranno affidamento sulle entrate provenienti dalle transazioni in-app, secondo il Wall Street Journal. “I giochi attualmente in cantiere sono tutti gratuiti”, ha detto il CEO dell’azienda Isao Moriyasu in una riunione questa settimana.

Nintendo e lo sviluppatore di giochi per smartphone DeNA hanno annunciato un accordo per creare giochi per smartphone all’inizio di quest’anno, e hanno in programma di rilasciare cinque titoli entro marzo 2017. Il giorno della notizia le azioni di Nintendo sono schizzate vertiginosamente del 24% rispetto al giorno precedente in quanto gli investitori hanno reagito benissimo alla notizia inattesa, visto anche che Nintendo non è mai entrata nell’arena dei videogiochi per dispositivi mobili nel corso degli anni precedenti.

miitomo-gratis-nintendo-informatblog

Il primo gioco Nintendo per dispositivi mobili sarà Miitomo, un’applicazione che permette agli utenti di progettare i propri avatar su Wii e Wii U, le console per videogiochi di Nintendo. L’applicazione, che è stata originariamente prevista per uscire a dicembre, sarà invece lanciata nel marzo del prossimo anno.

La notizia dell’uscita di Miitomo non è stata così ben accolta da parte degli investitori. Alcuni rapporti hanno affermato che Nintendo avrebbe dovuto creare qualcosa ispirandosi al suo archivio di personaggi dei videogiochi famosi, come Mario e Donkey Kong, per il gioco di debutto su piattaforme mobili. Altri analisti hanno visto l’applicazione come meno che un gioco, e più che uno strumento di social networking che si prefissa di entrare in competizione con Facebook.

“Penso che Miitomo sia un disastro”, disse a Fortune al momento della presentazione del gioco Michael Pachter, amministratore delegato di Wedbush Securities. “Non è un gioco, è un concept di social network. Facebook è un social network robusto, non serve che Nintendo fornisca una versione a fumetti di me stesso che mi permetta di interagire con i miei amici”.

L’incursione di Nintendo nel mondo del mobile gaming arriva dopo che la società ha registrato un utile che ha mancato le stime degli analisti per i tre mesi terminanti a settembre. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti