Google

Google crea una nuova divisione per la realtà virtuale

Google ha creato una divisione per concentrarsi sulla realtà virtuale, una mossa che arriva per contrastare la crescente concorrenza di Facebook e della sua controllata Oculus. Il CEO di Google Sundar Pichai ha nominato uno dei suoi vice, Clay Bavor, a capo della divisione. Google ha rifiutato di commentare ulteriormente. Lo sviluppo è stato per la prima volta riportato dal sito di notizie di tecnologia Re/Code.

Bavor, vice presidente per la gestione dei prodotti, ha gestito applicazioni di Google come Gmail e Drive. La responsabilità per tali applicazioni ora sarà di Diane Greene, veterano del software enterprise e membro del consiglio di Google che ora gestisce le attività del cloud computing di Google.

google-realta-virtuale-informatblog

Google ha investito molto in Cardboard, un supporto di cartone da 20 dollari che trasforma uno smartphone in un dispositivo di visualizzazione 3D. Il dispositivo economico e accessibile ha lo scopo di portare la realtà virtuale sui dispositivi mobili per le masse. Google ha anche stretto una collaborazione con GoPro e per portare video a 360 gradi su YouTube.

Inoltre, Google ha investito 542.000.000 di dollari nell’azienda di realtà aumentata Magic Leap, che sta sviluppando occhiali che proiettano immagini generate al computer nella vita reale. E si dice anche che Google stia costruendo una versione di Android per i dispositivi di realtà virtuale.

“Penso che Google stia entrando sul serio nel mondo della realtà virtuale“, ha detto il direttore di Gartner research Brian Blau. La realtà virtuale è per lo più aria fritta da anni, perché la tecnologia è difficile da sviluppare, dice Blau. Anche adesso, ci sono pochissimi dispositivi sul mercato.

Il Samsung Gear VR da 99 dollari alimentato da Oculus rappresenta la prima volta in cui la promessa di sofisticata realtà virtuale viene messa in vendita ad un prezzo accessibile. E Oculus Rift di Facebook è in vendita da marzo da 599 dollari. Il dispositivo include cuffie incorporate e microfono, un sensore e un controller Xbox One.

Al CES la settimana scorsa, video a 360 gradi e realtà virtuale sono stati sulla bocca di tutti. Il dirigente di YouTube Robert Kyncl ha detto che la realtà virtuale potrebbe cambiare radicalmente l’esperienza visiva sui telefoni cellulari e ha predetto che crescerà in modo esponenziale.

“La realtà virtuale ha un futuro luminoso, ma non può esplodere in un minuto”, ha detto Blau. “Sta alle grosse aziende come Google metterci le risorse adeguate per spingere in avanti questa tecnologia”. Google si sta preparando mentre la concorrenza nello spazio emergente della realtà virtuale si intensifica, dicono gli analisti.

“A Google piacciono i grandi mercati che stanno emergendo”, ha detto l’analista di BGC Partners Colin Gillis. “Cardboard è stato un grande successo, relativamente parlando, e dovrebbero coglierne lo slancio”. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti