Software

Google Drive: prezzi tagliati per le versioni premium

In un’epoca in cui tutto sta andando nella direzione dell’archiviazione cloud, un calo di prezzi per quanto riguarda un’elevata quantità di storage è sicuramente ben accetta. E’ il caso di Google che, con il suo servizio cloud Google Drive, oltre ad aver recentemente aumentato lo spazio d’archiviazione gratis portandolo da 5 a 15 GB, nelle scorse ore ha deciso di abbassare in maniera considerevole il listino prezzi del suo servizio.

google drive taglio prezzi

Prima di questo abbassamento dei prezzi, non che Google Drive fosse più costoso della concorrenza, è solo che il prezzo da pagare per avere uno spazio cloud “decente”, non era proprio economico. Adesso invece, grazie a questo taglio di prezzi, Google ha dato una scossa decisa alla “gara” di conquista di quanti più utenti possibili.

Inizialmente per poter avere 100 GB di spazio d’archiviazione su Google Drive occorreva sborsare 4,99 dollari al mese e per averne 1 TB occorrevano 39,99 dollari al mese. Adesso invece, Google offre 100 GB di storage a 1,99 dollari mentre per quanto riguarda il TB, adesso il prezzo è di 9,99 dollari mensili. E’ lampante vedere come il maggior sconto l’abbia ottenuta il servizio da 1 TB, il quale è particolarmente indicato per i professionisti e le piccole aziende, dato che ha un buon rapporto spazio d’archiviazione/prezzo mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti