Android

Google I/O 2015: faremo conoscenza di Android M?

Che cosa viene dopo la lettera “L”? Se avete risposto “M”, non potrete essere sorpresi di scoprire che Android M è il nome in codice per la versione di Android che andrà a sostituire Android Lollipop. Google mercoledì ha pubblicato il calendario per la sua conferenza degli sviluppatori, Google I/O 2015 a San Francisco il 28-29 maggio e involontariamente (?) ha divulgato una sessione sull’ancora non annunciato Android M.

Android M è stato menzionato nel settembre 2014 in una discussione sul codice open source di Android, ma qual è il dolce della lettera? – marshmallow? milkshake? o un marchio in stile KitKat, ad esempio Mars? – Resta un segreto gelosamente custodito.

google-io-android-informatblog

Il nome in codice del sistema operativo può essere prevedibile dal modello stabilito: i nomi di Android da Froyo hanno seguito la sequenza dell’alfabeto, ad eccezione della “H.” lettera Ciò che non può essere evidente è che Android M porterà ulteriori perfezionamenti all’uso aziendale di Android.

Ars Technica ha catturato uno screenshot di una sessione di Google I/ O dal titolo “Android for Work: aggiornamento”, i cui dettagli sono stati rimossi. La sessione è stata descritta per spiegare come “Android M sta portando la potenza di Android sul lavoro”.

Google ha presentato Android for Work nel mese di febbraio, per affrontare la relativa scarsità di Android per le grandi aziende. Nel mese di febbraio, Good Technology ha detto le attivazioni di dispositivi iOS tra i suoi clienti nel 4° trimestre 2014 hanno raggiunto il 73%, contro il 69% nel 3° trimestre e del 67% nel secondo. Android ha rappresentato il 25% delle attivazioni aziendali tra i clienti di Good Technology nel 4° trimestre. Eppure, secondo IDC, circa il 76,6% delle vendite di smartphone durante lo stesso periodo sono state di dispositivi Android.

Non è solo delle attivazioni che Google ha bisogno di preoccuparsi – solo un mero 9,7% di utenti di Android sta utilizzando una versione di Android Lollipop.

Android for Work è un programma progettato per aiutare i fornitori di dispositivi, app, e gestori a rendere Android più adatto per le esigenze di business. Esso include caratteristiche come i profili di lavoro (per mantenere i dati personali e di lavoro separati), uno store per le app aziendali Android, una suite di app di lavoro, e il supporto per opzioni di gestione Mobile Enterprise.

Altre sessioni di Google I/O di potenziale interesse includono:

Earth in real time, che affronterà come l’acquisizione della società di immagini satellitari SkyBox della società aiuterà Google a “fare il prossimo passo in avanti nelle immagini satellitari e trovare nuovi modi per aiutare le persone a utilizzare i dati dallo spazio per risolvere i problemi sulla Terra.”

Your app, now available hands-free, per introdurre di “Voice Access, un servizio che consente l’accesso a ogni dispositivo Android attraverso la voce”. La descrizione della sessione è stata poi rivista e attualmente non fa menzione di Voice Access. Molto curioso.

Designing for virtual reality, che include una panoramica di modelli comuni di interazione e le migliori pratiche di applicazioni per la realtà virtuale. Google ha rilasciato un auricolare per la realtà virtuale, Google Cardboard, e potrebbe finire per integrare di una vista panoramica nelle sue geo-applicazioni.

A little badass. Beautiful. Tech and human. Work and love. ATAP.. Un aggiornamento su Project Ara, il telefono modulare di Google e sugli “indossabili che speriamo vi faranno togliere i calzini. (Intendiamo questo più letteralmente di quanto si possa pensare …)” cuffie senza fili forti? Sandali WiFi? Troppo letterale? Speriamo bene. Il titolo è un nome in codice?

Ma ci sarà molto di più. Continuate a seguirci e tornate alla fine di maggio, quando tutto sarà rivelato. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti