GoogleSoftware

Google migliora la ricerca delle immagini su licenza

Come sapete su Google Immagini è possibile ricercare foto di vario genere. Utilizzare immagini protette da copyright potrebbe arrecarvi in alcuni casi dei seri danni non solo economici, per questo motivo il noto colosso ha deciso di rendere più marcato il filtro per la ricerca delle immagini utilizzabili, quindi prive di copyright.

Google Chrome: come impostare la pagina iniziale

 

Disponibile già da diversi mesi, in data odierna ci giunge notizia di un cambiamento apportato da Google per quanto riguarda il filtro delle immagini protette e non. Come funziona?

Per prima cosa recatevi sul motore di ricerca “Google” alla sezione Immagini, digitate la parola da ricercare e cliccate su Strumenti di ricerca, infine selezionate Diritti di utilizzo per accedere alle categorie riportate di seguito:

  • Non filtrare in base alla licenza (immagini che detengono una licenza)
  • Contrassegnate per essere riutilizzate (immagini utilizzabili per fini personali)
  • Contrassegnate per il riutilizzo commerciale (immagini utilizzabili per scopi commerciali)
  • Contrassegnate per essere riutilizzate con modifiche (immagini modificabili secondo i propri bisogni)
  • Contrassegnate per il riutilizzo commerciale con modifiche (immagini modificabili e utilizzabili per scopi commerciali)

Vi basterà scegliere una delle opzioni sopra citate per visualizzare le immagini adatte. Se avete bisogno di foto per un certo lavoro che sia la stesura di un testo, un C.V o altro e volete evitare problemi legali allora non vi resta altro da fare che abilitare il filtro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti