AndroidAppGoogle

Google Play Store 5 adesso disponibile

L’ultima versione di Google Play è stata rilasciata ieri, con una serie di nuove funzionalità e aggiornamenti per la quasi totalità delle app di base di Google, note collettivamente come “Google Play Services”, secondo un articolo apparso per la prima volta su The REM. I servizi Google Play comprendono Gmail, Calendar, Drive, Google +, Hangouts, la musica, lo store e altro ancora. La versione Google Play Store 5 è stato il più grande aggiornamento ad oggi, ma l’intera struttura è un aggiornamento obbligatorio per accedere alle nuove funzionalità.

L’aggiornamento Google Play Store 5 include anche la possibilità di utilizzare lo smartphone come un controller per videogiochi assieme a Google Chrome. Questo è stato possibile in passato con alcune app, ma ora è una caratteristica integrata. L’aggiornamento porta con sè anche alcuni miglioramenti significativi al GPS di Google e ai servizi basati sulla localizzazione.

Come precedentemente riportato da Inquisitr, l’ultima versione del Google Play Store dispone anche di un sistema di classificazione in base all’età e Google sta lavorando con diversi paesi per determinare il rating appropriato. Le nuove app presentate sullo store adesso richiedono che gli sviluppatori compilino un questionario prima che vengano approvate. Le app già presenti nel negozio virtuale saranno contrassegnate come “senza voto“. Assieme a questo, Google ha aggiornato le sue linee guida su come pubblicare una app nel negozio e ha dichiarato che le nuove app dovranno ora essere approvate manualmente da un team di esperti.

The Fuse Joplin ha alcuni dettagli più approfonditi del nuovo aggiornamento di Google Play Store. La maggior parte dei cambiamenti evidenti sono di natura di design; una barra laterale più lunga, ombre alle schede delle app (che saranno disponibili solo sui dispositivi con Android 5.0 Lollipop,) uno scorrimento più agevole e l’eliminazione delle animazioni, presumibilmente sia per motivi di prestazioni che per impedire agli sviluppatori di utilizzare le animazioni per dare l’attenzione su un browser, un problema non solo per Google Play ma anche per molti store simili in passato, tra cui Steam Greenlight e il Windows Store.

Il più recente aggiornamento per il Google Play Store, che ha appena iniziato a essere rilasciato sui telefoni ed è disponibile per tutti da scaricare come APK, conterrà anche i dati sulle attività, l’integrazione con i sensori indossabili (come FitBit) e il supporto per le applicazioni aziendali.

Il nuovo aggiornamento Google Play ovviamente porta con sé anche una serie di correzioni di bug, miglioramenti visivi generali e un design estetico un po’ diverso su tutta la linea. Aggiorna anche la maggior parte delle icone (tra cui icone di suggerimento e icone di notifica), in linea con la filosofia del design più recente di Google. L’aggiornamento Google Play Store 5 è già partito, aspettatevi di vederlo presto sul vostro smartphone Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti