Altri accessoriGoogle

GoPro e Google insieme per la realtà virtuale a 360 gradi

GoPro ha annunciato alla conferenza Google I/O che svilupperà una multi-camera che può riprendere video immersivi di realtà virtuale con l’aiuto di Google Jump, il nuovo sistema di realtà virtuale di Google.

La fotocamera GoPro che non ha ancora un nome conterrà 16 telecamere Hero4 legate insieme per agire come se fosse una sola. La matrice potrà girare video HD a 360 gradi da tutte le sue telecamere contemporaneamente.

Questo non ha niente a che fare con il programma Google Glass Explorer, dove Google ha preso candidature dai membri del pubblico per l’acquisto del suo dispositivo. Piuttosto che lasciare che chiunque faccia ciò che vuole con con la tecnologia, Google controllerà l’esperienza, molto probabilmente dal suo studio di YouTube a Los Angeles.

google-go-pro-camera-360-gradi-informatblog

Il sistema sarà disponibile nel mese di luglio, ed esclusivamente per sei mesi, a pochi selezionati creatori di contenuti scelti con cura da parte di Google. Alcune stelle di YouTube e celebrità saranno probabilmente scelti, mentre il primo video a 360 gradi arriverà dal dj pop Avicii.

Secondo Google, Jump sarà il nome generale della sua offerta di video a 360 gradi, che comprenderà anche la telecamera GoPro, un motore di rendering e un lettore video di realtà virtuale, compatibile con Google Cardboard, il visualizzatore di realtà virtuale della società.

Jump funziona un po’ come la caratteristica di miglioramento automatico delle foto di Google+: gli utenti caricheranno i filmati dalla GoPro, e Jump cucirà il video insieme per creare un video “sferico”, che la società descrive come simile ad un video a 360 gradi di realtà virtuale, ma con la profondità di campo di un video 3D.

“La telecamera risolve le numerose sfide che la comunità affronta quando si tratta di catturare contenuti panoramici“, ha detto GoPro in un comunicato. “La soluzione integrata di Google e GoPro aiuterà a eliminare alcuni dei più grandi punti deboli: due di essi sono la sincronizzazione della fotocamera e la connettività ad alta velocità”.

La telecamera a forma di UFO GoPro sarà montabile su un treppiede o un grande drone. GoPro non ha ancora annunciato un prezzo, ma ha detto che sarà un dispositivo di livello alto. GoPro ha anche rilasciato un video interattivo che mostra l’effetto del video 3D coinvolgendo auto che corrono vertiginosamente intorno.

Sebbene la realtà virtuale sia ancora nella sua infanzia, la mossa di GoPro nello spazio sembra logica. La società sta cercando di posizionarsi come una media company all’avanguardia del mercato dei video estremo. Attualmente vende una gamma di quattro telecamere e recentemente ha acquisito Kolor, una società francese la cui tecnologia ha a che fare con i video a 360 gradi.

Dopo che l’accordo di esclusiva con Google finirà, GoPro probabilmente offrirà la sua gamma ad altri partner, come Facebook e Microsoft, che hanno i dispositivi Oculus Rift e HoloLens rispettivamente in fase di sviluppo. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti