Facebook

Graph Search il nuovo motore di ricerca di Facebook

graph searchA gennaio di quest’anno fu presentato Graph Search, in una versione beta e leggermente differente da quella che è stata introdotta oggi, a soli 6 mesi dalla presentazione è finalmente disponibile solo per i fortunati utenti americani il nuovo motore di ricerca di Facebook.

Ma quali sono le differenze tra un normale motore di ricerca e quello di Facebook?

Fondamentalmente la differenza sta nel come di fa la ricerca, normalmente scrivete il nome dell’oggetto o la parola chiave che dovete cercare sul motore e lui avvia una ricerca proponendovi i vari siti e blog in cui è possibile trovare il maggior numero di informazioni in risposta alla vostra ricerca.

Per il motore di ricerca di Facebook è differente, è un motore di ricerca semantico, ovvero dovrete porre una domanda di senso compiuto a cui Graph Search possa rispondere.

Ad esempio potrete chiedere: “indicami i ristoranti che sono nei paraggi” o “quali sono gli ultimi libri letti dai miei amici” e lui prontamente avvia una ricerca e risponde alla vostra domanda.

Per chi fosse troppo curioso e lo volesse provare in anticipo sembra che basti impostare la propria pagina in lingua inglese e la funzione si attiva in automatico.

Graph Search non cambia nulla nell’impostazione generale di Facebook, ma cambia notevolmente il nostro metodo di confrontarci con i motori di ricerca, per la prima volta viene non solo ideato ma è già realtà un sistema di ricerca che parla come noi, c’è da vedere se con la lingua italiana(una tra le più complesse da programmare per un software) Graph Search riesce a mantenere quello che i ricercatori di Facebook hanno promesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti