Software

Growl fa dire al Mac quello che il Mac non dice

GrowlApple con Mountain Lion ha introdotto la funzione dei banner di notifica, che permette all’utente di essere informato su tutto quello che succede sul Mac. Si ha così la possibilità, ad esempio, di essere notificati tramite un banner a scomparsa, dell’arrivo di una nuova email, di un nuovo messaggio ecc. Però non tutte le applicazioni hanno implementato questa funzione, come ad esempio Spotify, Cloud,iFlicks e molti altri. Per chi preferisce avere tutto sotto controllo, esiste un’utilissima applicazione che estende le notifiche alla maggior parte della applicazioni presenti per Mac. Stiamo parlando di Growl, che è scaricabarile in queste ore a soli 0,89€ dal Mac AppStore.

La storia dello sviluppo di questa applicazione è molto curiosa, e risale a qualche anno fa, quando Apple non aveva ancora in mente di implementare le notifiche su OS X. Cito le parole di uno degli sviluppatori del progetto Growl:

Un giorno stavamo lavorando con delle immagini su iPhoto mentre avevamo una conversazione con Adium. Siccome aspettavamo un messaggio importante dalla conversazione, dovevamo cliccare avanti e indietro ogni volta che arrivava un messaggio. Nonostante sapessimo che fosse un messaggio, dovevamo cliccare su Adium per vedere cosa venisse detto. L’idea per Growl è nata dalla frustrazione di essere costretti a cliccare qua e la per vedere cosa accadeva. Le notifiche in tempo reale ci danno la possibilità si conoscere velocemente qualsiasi cosa tu voglia sapere. Con le notifiche tradizionali e quelle di riepilogo di Growl, saprai sempre cosa accade, anche quando ti sei allontanato dal tuo Mac.

Tramite il pannello di configurazione di Growl è possibile personalizzare davvero tutto per le nostre notifiche: dal colore alla posizione, quanto tempo devono comparire a schermo oppure le azioni da svolgere quando si clicca sul banner e molto altro.

È anche possibile collegare due Mac oppure il Mac con iPhone e iPad tramite l’applicazione Prowl per essere sempre informati sulle notifiche presenti sul nostro Mac ovunque ci troviamo. Inoltre, se ci allontaniamo dal Mac per più di 10 minuti, al nostro ritorno troveremo una schermata che riepiloga tutte le attività svolte durante la nostra assenza, così da rimanere sempre informati su ciò che accade.

Queste sono le funzioni principali:

  • Personalizza le tue notifiche. Scegli lo stile di visualizzazione di Growl, aspetto e comportamento
  • Continua a lavorare anche quando tu non lo fai. Torna al tuo Mac e rivedi quello che è successo mentre eri via col sistema di riepilogo delle notifiche.
  • Facile da usare, usa la scheda Applicazioni per controllare ciò che si riceve e quello che viene bloccato
  • Sistema vocale per sentire le tue notifiche, molto importante per i non vedenti
  • Incredibile cronologia delle notifiche, in modo da poter rivedere cosa è successo
  • Una grande varietà di stili sono già interni a Growl
  • Invia le notifiche Growl da Cocoa, Applescript o attraverso la rete
  • Collegamento in rete, così due o più Mac sono in grado di inoltrare le notifiche gli uni agli altri
  • Può funzionare con iPhone ed iPad via Prowl
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti