Guide

Guida all’acquisto della migliore webcam: come scegliere quella giusta?

guida all'acquisto della migliore webcam come scegliere quella giusta

Nessuno di noi può più fare a meno di una webcam. Per poter acquistare la migliore webcam dobbiamo però tener conto di alcune caratteristiche funzionali, poichè oggi siamo di fronte a dei veri e propri piccoli gioielli della tecnologia, sebbene la loro prima comparsa sul mercato risalga ormai ai primi anni Novanta. Oggi, grazie alle innovative tecnologie a banda larga, le webcam sono diventate davvero semplici e funzionali da utilizzare e riescono a mettere in connessione le persone, per affari o per motivi di famiglia, da un capo all’altro del mondo. Di seguito troverai una guida su come scegliere la migliore webcam per te.

migliore webcam quale scegliere
Guida all’acquisto della migliore webcam

Come scegliere la migliore webcam?

Il mercato offre una vasta scelta di webcam. La generica webcam che tutti conosciamo è quella che si connette al computer con una porta USB dopo aver installato i driver ad hoc. Dopo averli scaricati, infatti si passa all’installazione, che ne permetterà, infine, il suo utilizzo.
Essa non immagazzina le immagini in una memoria interna ma tramite PC: in altre parole è il PC che le “cattura”.

Diversa è la webcam audio/video che, come il nome stesso suggerisce non offre solo il supporto video, ma anche quello audio. Normalmente tramite una cuffia con microfono si ascolta l’audio altrimenti, con un costo lievemente superiore, sii può optare per un  microfono incorporato.

migliore webcam wireless guida all'acquisto
Webcam wireless

La webcam senza fili è davvero pratica e funzionale poichè eliminati tutti i cavi per la connessione, si elimina molto ingombro e fastidio sulla scrivania. Le webcam wireless sono davvero pratiche poichè, senza i fili che si aggrovigliano, si evitano anche accidentali sconnessioni che possono far perdere dati importanti.
Alcune webcam offrono video di alta qualità e questo è senza dubbio un notevole passo avanti nella tecnologia che fino a non molto tempo fa offriva una qualità VGA. Non è più tanto raro, trovare webcam con risoluzione HD, tra l’altro, a prezzi contenuti e pertanto accessibili. Sono eccellenti, queste ultime, anche in caso di scarsa illuminazione.

Le webcam portatili sono il massimo della praticità: funzionano a batterie e sono rimovibili. Per quanto ognuno di noi ne porta una con sè, incoporata nel cellulare, è pur vero che esse offrono una risoluzione maggiore e una qualità migliore oltre a una maggiore funzionalità al trasferimento di video girati su Internet.

Le migliori webcam per videosorveglianza nascono per la sicurezza. Esse vengono usate in ambito domestico e commerciale e sono spesso progettate per essere connesse a ricevitori e recorder specifici.

migliore webcam per videosorveglianza guida all'acquisto
Webcam videosorveglianza

Altre tipologie sono invece pensate per i gamer, ovvero le webcam per le console giochi come Xbox, Kinect o PlayStation Eye. In tal modo l’appassionato di videogiochi può interagire con gli altri giocatori per esempio filmandosi.

Di norma la base della stragrande maggioranza di webcam è compatibile con la maggior parte dei monitor desktop e dei notebook, mentre la webcam è orientabile verso l’alto o verso il basso in base alle esigenze dell’utente.

Applicazioni delle migliori webcam

Da quanto letto sin ora in questa guida all’acquisto della migliore web cam, si evince come le webcam siano in grado di offrire una vasta e diversificata gamma di funzioni. Esse, inoltre, sono pratiche da usare perchè si configurano rapidamente e facilmente e possono esserecon i programmi di messaggistica istantanea come Skype o MSN Messenger.
Sono sempre più frequenti, in ambito business, le videoconferenze da un capo all’altro del mondo (basti pensare a una società che ha sedi diffuse in tutti i continenti). Vedersi con l’interlocutore è molto importante. Altri tipi di web camera includono software proprietari per l’acquisizione di foto o video, che possono essere facilmente trasferiti su siti come YouTube o Google Video.
La tecnologia delle migliori web cam negli ultimi anni ha regalato immense soddisfazioni e una sempre maggiore interattività dell’informazione e della comunicazione: alcuni grandi canali di diffusione delle notizie, come la BBC e la CNN, ora utilizzano webcam ad alta tecnologia per registrare le notizie urgenti dagli inviati o per parlare con i corrispondenti che si trovano dall’altra parte del mondo. Esse inoltre sono utilizzate molto anche in ambito turistico (basti pensare alle webcamere nelle stazioni sciistiche o nelle città d’arte.

Qualità delle webcam migliori

Una webcam standard è disponibile con diversi livelli di qualità. Nel valutare il rapporto qualità/prezzo delle migliori webcam, non dimentichiamo che con appena 20-30 euro possiamo portare a casa una webcam con una qualità video accettabile e abbastanza precisa. Le webcam di basso prezzo sono più adatte per comunicare con gli amici o la famiglia online.
Superiori sono alcune webcam con caratteristiche extra con qualità di solito sub-HD. I modelli webcam prezzi di fascia superiore offrono acquisizione in HD (risoluzione 1280×720), ma non mancano modelli che offrono una risoluzione di 1920×1080. I modelli di web camera nella fascia di prezzo alta possono offrire ulteriori funzioni (come l’alimentazione a batteria ricaricabile) e hanno molto in comune con una fotocamera digitale standard.

migliori webcam guida all acquisto le caratteristiche
Migliore webcam: elementi da tenere in considerazione

Cosa tenere presente prima dell’acquisto di una webcam

Per la scelta della migliore webcam, si deve tener conto del sensore dell’obiettivo, che può essere CCD (Charge Couple Device) e CMOS (Complementary Metal-Oxide Semiconductor).  I CMOS sono piu’ economici e garantiscono una qualità dell’immagine inferiore. Se la web cam viene impiegata per scattare fotografie, è preferibile optare per un modello che abbia un sensore appositamente dedicato alla fotografia.
Altro fattore da tenere in considerazione è il frame rate, cioè il  numero di fotogrammi per secondo. Maggiore è il numero dei frames, migliore è la qualità delle riprese poichè questo significa che i fotogrammi al secondo che compongono il video sono più numerosi.
Molte webcam offrono un tasto per lo scatto istantaneo di immagini, il riconoscimento dei volti e la messa a fuoco automatica, nonché la regolazione automatica della luminosità in base alle condizioni ambientali, fattori molto importanti da considerare in virtu’ del suo utilizzo.

Rispondi

Le guide più interessanti