GuideSmartwatch

Guida all’uso di Apple Watch in viaggio

L’Apple Watch è una tecnologia indossabile ed altamente portatile, progettato per essere visto piuttosto che impacchettato vulnerabilmente nella tasca posteriore dei pantaloni come uno smartphone, e solo per questo motivo è un must per i viaggiatori. Ma ci sono molte considerazioni legate ai viaggi, vediamole insieme.

Ormai probabilmente saprete le basi: è possibile pre-ordinare il telefono 10 aprile e acquistarlo il 24 aprile. Il modello più economico costa 349 dollari, ma la personalizzazione del cinturino probabilmente aumenterà il prezzo più vicino a 500 dollari. Sport, Watch ed Edition saranno fatti di alluminio, acciaio, e oro. Display digitali, cinghie e involucri variano da classici a tecnologici. Il modello più costoso, placcato in oro 18 carati, ha un costo di 10.000 dollari.

apple-watch-viaggio-informatblog

Apple prevede che le vendite saranno da 10 a 20 milioni solo nel primo anno, e alla fine, secondo i dirigenti di Apple, potrebbero superare i 100 milioni, ossia il numero di iPhone venduti lo scorso anno. Cioè pensano che la gente, soprattutto quelli che viaggiano, non possa uscire di casa senza. Ma lo faranno?

Se siete un viaggiatore che sta considerando l’investimento, i pro e i contro possono aiutare a decidere se si vuole saltare sul treno ad alta velocità Apple Watch o attendere il prossimo.

Pro per i viaggiatori

  • L’Apple Watch non è così facile da perdere come uno smartphone. Resta attaccato al corpo, dopo tutto.
  • E’ piccolo e leggero, e facile da portare in giro. Non dovete preoccuparvi di avere le tasche.
  • E’ possibile spostarvi con una mappa al polso, tenendo l’iPhone in tasca. E’ possibile aprire la porta della camera d’albergo. E’ possibile gestire le foto di Instagram, e trovare centinaia di altre app correlate al viaggio per rendere il viaggio più piacevole.
  • Per mantenersi in forma c’è un cardiofrequenzimetro, accelerometro, e conteggio delle calorie bruciate. Il telefono presenta un semplice diagramma di quanto tempo si sta seduti, in piedi, o si fa esercizio, e mantiene metriche dettagliate sui vostri esercizi in qualsiasi parte del mondo.
  • Tutti i dati possono essere condivisi con altre app ascoltando il consiglio romantico di Tim Cook, e anche quando siete in viaggio lontano da loro potrete “Inviare la vostra frequenza cardiaca per far sapere a qualcuno che state pensando a loro”.
  • Una vibrazione notifica un messaggio. Un modo abbastanza tranquillo per utilizzarlo durante un concerto.
  • Il Digital Touch permette a chi lo indossa di fare uno schizzo che viene immediatamente trasmesso sullo schermo di un altro utente. Ottimo per connettersi a distanza.
  • Apple Pay è pronto sul polso. I titolari di carte di credito Visa, Mastercard e Amex possono acquistare i regali in tutto il mondo e pagare all’istante. Le principali catene come Starbucks e Panera Bread hanno già firmato l’accordo, e sicuramente faranno in modo di essere pronte all’uscita dell’Apple Watch.
  • Un enorme numero di funzionalità di iPhone sono facilmente disponibili: Siri, app, e-mail, messaggistica, chiamate, musica e foto.
  • Contro per i viaggiatori

  • L’Apple Watch è compatibile solo con iPhone 5, 5C, 5S, 6, e 6 Plus.
  • Dovete portare con voi il telefono per avere molte delle caratteristiche.
  • L’Apple Watch consente 18 ore di uso passivo attivo e tre giorni di standby, quindi potrebbe essere necessaria una ricarica frequente, il che può essere difficile se viaggiate in alcune zone.
  • Sembra più complicato della maggior parte dei prodotti Apple. Ha una “corona digitale,” un pulsante, e un touch screen, – oltre a milioni di possibili personalizzazioni. Ma quando siete in viaggio la facilità e la semplicità sono particolarmente importanti.
  • L’orologio è allettante per i ladri, e sebbene sia di più facile accesso per voi è più difficile da nascondere.
  • L’orologio non dispone di una macchina fotografica, tastiera, GPS, o Wi-Fi. (i selfies di fronte al Taj Mahal ancora richiedono l’iPhone.)
  • Per mandare sms si deve parlare con il vostro polso, il che sembra un po’ strano.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti