Jailbreak

[GUIDA] Il Jailbreak per iOS 6 è uscito. Vediamo come si installa (iOS 6.0, 6.0.1, 6.0.2, 6.1, 6.1.1, 6.1.2)

EvadersFinalmente ci siamo. Dopo 5 mesi di duro lavoro, gli hacker della scena Jailbreak sono riusciti a rilasciare il tool di sblocco, che consente di installare codice non firmato su iOS 6. Il Jailbreak è stato portato a termine dal nuovo gruppo evad3rs, formato dagli hacker più attivi in questo periodo, tra i quali ricordiamo planetbeing, MuscleNerd e Pod2G. Il nuovo tool, che si chiama evasi0n, permette di sbloccare tutti i dispositivi che possono essere aggiornati ad iOS 6, quindi sono inclusi tutti gli iPhone dal 3GS in poi, iPad 2 e superiori, iPad mini e iPod Touch. Ma bando alle parole, vediamo come sbloccare il nostro dispositivo con iOS 6.

AGGIORNATO: con l’aggiornamento del tool alla versione 1.3 è stata aggiunta la compatibilità con iPhone 4S aggiornato a iOS 6.1.1.
AGGIORNARO (X2): con l’aggiornamento del tool alla versione 1.4 è stata aggiunta la compatibilità con iOS 6.1.2.

Guida

  • Assicuratevi di possedere un dispositivo supportato dal tool di sblocco. Per prima cosa, se non lo avete ancora fatto, aggiornate alla versione 6.1.2 di iOS (mi raccomando, non tramite aggiornamento OTA ma tramite un ripristino da iTunes). Qui trovate i link diretti dell’ultima versione di iOS.
  • Ora scaricate la versione di evasi0n adatta al vostro pc o Mac da questo link

ATTENZIONE! Se avete impostato un codice di protezione sul vostro dispositivo, disattivatelo per tutta la durata della procedura.

  • Scaricato il tool adatto al vostro sistema operativo, avviatelo, collegate il dispositivo al PC/Mac e selezionate l’unico tasto (Jailbreak) presente nell’interfaccia del programma

Non toccate il dispositivo né tantomeno usate il computer con il quale state eseguendo il Jailbreak. La procedura è molto semplice, e dopo aver avviato la procedura non dovrete fare più nulla. La procedura avrà durata massima di 5 minuti.

  • Alla fine vi verrà chiesto di sbloccare il dispositivo e cliccare sulla nuova icona Jailbreak presente sulla Springboard

  • Comparirà una schermata nera e verrà riavviato il dispositivo

A questo punto avrete finito. Aspettate che il dispositivo si riavvii (durante la fase di boot comparirà una schermata bianca con il logo degli evad3rs) e al successivo avvio, se sarà comparsa l’icona di Cydia, vuol dire che la procedura è andata a buon fine ed avrete anche voi un dispositivo con iOS 6 con Jailbreak.

Se avete problemi con la procedura di sblocco non esitate a contattarmi, sarò a vostra completa disposizione!

12 comments
  1. Matteo

    Io ho un iPhone 3GS inglese e non sapendo ne leggere ne scrivere ho effettuato il jailbreak con Versione 6.1.2 (10B146) e Firmware 06.15.00 … problema non mi rileva più la sim… mi dice nessun servizio!!!! più che altro non é mio… non so che fare!!! Please Help Me

  2. Franco78

    Aiuto! Ho un iPhone 4 acquistato in America. Ho aggiornato e fatto il jailbreak comenella guida ma ora non riesco più a far leggere la scheda al telefono. Cosa posso fare? Non voglio avere un iPod di 700€.

  3. annibale

    Ciao a tutti,
    io ho un iphone 3gs straniero con ios 5.1.1 jailbreccato, con parte telefonica funzionante (baseband 05.12.01), vorrei aggiornarlo a ios 6.1.x. perche ormai molti aggiornamenti delle applicazioni richiedono ios aggiornato.
    Volevo sapere quale guida devo seguire per non far bloccare la parte telefonica.

    grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti