Software

I 10 migliori tools per Markdown

Mark Down M319207Nel 2004 dai una brillante idea di John Gruber, nasce Markdown, un linguaggio di markup basato sul testo che genera un formato più facile da editare e leggere e che può essere convertito in HTML. Markdown utilizza una semplice sintassi di formattazione e punteggiatura, sfruttando caratteri semplificati , tutto ciò rende la scrittura e i contenuti per il web un’esperienza più veloce ed intuitiva.

Questo semplice sistema di linguaggio è molto apprezzato da molti utenti e per soddisfare quest’ultimi sono stati creati nuovi strumenti e applicazioni per la conversione e l’anteprima del linguaggio di markup, ma anche tutorial, wordpress plugin e libri dedicati al Markdown con strumenti di assistenza per OS X.

In questo articolo vogliamo elencarvi i 10 migliori tools per Markdown, ma sul web se ne trovano a centinaia e per ogni vostra esigenza.

md

1. MarkAble

MarkAble è il più potente editor Markdown on-line, evidenziandone la sintassi, la riga corrente, Unindent e numeri di linea. Grazie a MarkAble possiamo convertine in HTML per Markdown durante il caricamento o l’importazione del file. Questo editor consente l’anteprima immediatamente ed è completamente integrato sia con Evernote e Dropbox.

2. Markdown Here

Markdown Here consente di scrivere e-mail in modo veloce e senza sforzo perchè elimina tutti i problemi di formattazione email. E ‘disponibile per Chrome, Firefox, Safari e Firefox, e consente di aggiungere tabelle, frammenti di codice sorgente e le formule matematiche direttamente sulla mail da inviare, senza allegare nulla.

3. MultiMarkdown Composer

MultiMarkdown Composer è un editor di testo per Mac OS X, progettato per rendere la scrittura in Markdown ancora più semplice, con evidenziandone la sintassi in automatico, anteprime in built-in e si converte facilmente in qualsiasi formato, questo editor ci permette di concentrarci esclusivamente sulla scrittura vera e propria, senza preoccuparsi di formattazione e stili.

4. Scribble

Scribble è utilizzato per produrre pagine wiki semplici utilizzando la sintassi di Markdown. Si possono sfruttare sia gli aggiornamenti in tempo reale, sia la possibilità di creare un massimo di cinque Wiki gratuitamente. E ‘uno strumento semplice ed intuitivo.

5. Marked App

Marked App è un editor per Markdown flessibile mostra all’utente sia l’anteprima dal vivo, che è il risultato finale del file. Ci permette di scorrere automaticamente dove si sta attualmente modificando il documento. Con un solo clic, è possibile copiare il testo e modificarlo in HTML, salvare un file PDF ed inviarlo alla stampante. Inoltre fornisce gli strumenti per la gestione delle interruzioni di pagina, titoli, sommari e molto altro.

6. Writemonkey

Writemonkey è un’applicazione scritta in Zenware per Windows con un’interfaccia utente essenziale, ciò ci permette di gestire un’applicazione leggera, veloce ed efficiente, senza creare inutili rallentamenti.

7. iA Writer

iA Writer offre esperienza di scrittura unica nel suo genere, supporta la sintassi Markdown in modo da poter formattare il testo senza utilizzare il mouse, semplicemente aggiungendo di alcuni caratteri. È formattazione è scelta dallo scrittore grazie alla funzione Auto Markdown. I salvateggi vengono effettuati ogni tre secondi, e ci consente d’incollare il testo formattato in altre applicazioni in modo intuitivo.

8. Mou

Mou analizza la sintassi in Markdown grazie ad una finestra a schermo diviso, ci metermette di digitare sulla sinistra dello schermo mentre il testo viene salvato e aggiornato con la conversione in HTML a destra in tempo reale. La configurazione del default presenta solo la sintassi in formato HTML, ma è possibile importare i CSS.

9. Markdown Dingus

Markdown Dingus è il convertitore Markdown ufficiale ideato da John Gruber (il creatore di Markdown), che permette di incollare la sintassi Markdown e visualizzare le anteprime in HTML.

10. Byword

Byword è un editor di testo semplice e leggero per Mac OS X. Dotato di supporto completo Markdown consente di visualizzare in anteprima i documenti e l’esportarli in HTML, PDF, RTF o pubblicarli direttamente su molte piattaforme web più popolari. La presenza dei tasti di scelta rapida, il conteggio parole e aggiornamenti in tempo reale, rende uno dei migliori editor per Mac mai ideati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti