Accessori

I 5 migliori smartband del 2019

smartband

Lo smartband è un dispositivo particolarmente apprezzato dagli sportivi in quanto è discreto, non ingombra e consente di monitorare costantemente i progressi fisici durante gli allenamenti. Si possono integrare con lo smartphone, generalmente possiedono un display molto piccolo e sono dotati di led colorati tramite i quali indicano lo stato della carica o l’arrivo di una notifica con una vibrazione.

Questi braccialetti fitness vengono utilizzati non solo durante gli esercizi fisici ma anche per tenere traccia della geolocalizzazione, monitorare i passi e controllare la qualità del sonno. Vanno utilizzati in sincronia con gli smartphone per trasferire i dati raccolti sulle app per il fitness o l’allenamento. In questo articolo ti fornisco un elenco dei migliori smartband del momento da quello più economico a quello più costoso.

Migliori smartband 2019:

Xiaomi Mi Band 2

Uno dei fitband più competitivi a livello di prezzo è lo Xiaomi Mi Band 2, braccialetto fitness caratterizzato da un design sottile, minimal e “total black” anche se puoi scegliere cinturini di varie colorazioni. Il dispositivo dispone di un display OLED che funge da orologio, contapassi e cardiofrequenzimetro. Il Mi Band 2 consente di monitorare in tempo reale la velocità di corsa e la frequenza cardiaca durante gli allenamenti ed il sonno. Se ricevi chiamate o messaggi verrai subito avvisato con una vibrazione così da non perderti nessuna telefonata.

Huawei Band 2 Pro

Salendo di livello troviamo il Huawei Band 2 Pro, un bracciale fitness che si colloca nella fascia medio-bassa caratterizzato da un design sobrio ed un piccolo display. L’activity tracker risulta resistente all’acqua, quindi è utilizzabile anche al mare o in piscina, e la navigazione nel menu è affidata ad un tasto fisico. Sono disponibili i sensori per il monitoraggio del battito cardiaco ed il GPS e puoi scaricare un’app per ottimizzare il monitoraggio delle prestazioni.

Garmin Vivofit 3

Il Garmin Vivofit 3 si colloca nella fascia media di mercato e permette di personalizzare il tuo stile offrendo una vasta collezione di cinturini maschili e femminili. Il bracciale per il fitness tiene traccia dei passi, della distanza percorsa e delle calorie bruciate durante il giorno grazie all’accelerometro integrato. Il dispositivo funge anche da “coach motivazionale” che ti sprona a fare un po’ di attività fisica se sei fermo da troppo tempo. Tiene traccia del tuo riposo, monitora la qualità del sonno ed è in grado di rilevare l’attività che stai facendo come correre o camminare.

smartband-2

Fitbit Charge 2

Continuando a salire di prezzo troviamo il Fitbit Charge 2, tracker dal design minimal che permette di cambiare i cinturini in base al tuo stile. Il dispositivo monitora il battito cardiaco, controlla le calorie bruciate e ti fornisce quotidianamente un quadro completo della tua salute. Un apposito promemoria ti spinge a compiere almeno 250 passi all’ora per restare sempre in forma. Grazie ad un’apposita funzione il Fitbit Charge 2 monitora tutte le fasi del sonno per comprenderne la qualità. Puoi registrare vari tipi di allenamento, dal bodybuilding alla corsa fino allo yoga, e tenere traccia dei tuoi movimenti grazie ad un GPS integrato. Il fitband ti avvisa dell’arrivo di chiamate o messaggi dallo smartphone e la schermata dei quadranti è personalizzabile.

Samsung Gear Fit 2 Pro

La classifica fit dei migliori smartband si conclude con il Samsung Gear Fit 2 Pro, che risulta anche il più costoso dell’elenco. Il design è discreto ed elegante e funge da ottimo accessorio per impreziosire il tuo look anche nelle normali attività quotidiane. Questo modello fornisce prestazioni eccellenti sott’acqua ed infatti è il compagno ideale dei nuotatori. Puoi anche pianificare e tracciare i percorsi di fitness con mappe in tempo reale. Questo modello della Samsung si gioca il primato dei migliori smartband con lo SmartBand Talk della Sony, un prodotto estremamente tecnologico che permette di effettuare anche chiamate in viva voce.

Conclusioni

Lo smartband è uno strumento estremamente utile soprattutto per chi pratica attività fisica. Se vuoi monitorare i tuoi allenamenti amatoriali puoi optare su modelli di fascia medio-bassa, se invece pratichi sport a livello agonistico ti consiglio di scegliere modelli più performanti di fascia alta. Le funzioni di alcuni smartband possono essere ulteriormente implementate scaricando determinate app per monitorare le prestazioni delle varie tipologie di allenamento.

Rispondi

Le guide più interessanti