Internet

I giochi online: un’analisi sulla loro evoluzione

Quando si parla di gioco online si intendono normalmente due mondi diversi e paralleli: da una parte c’è l’universo dei veri e propri appassionati, coloro che si creano una vita alternativa giocando solitamente a giochi di ruolo (quelli ispirati a mondi fantastici e fatati, passando per i simulatori di vita di tutti i giorni come The Sims o Second Life, per concludere con i pilastri della videoludica giapponese quali Final Fantasy o The Elder SCrolls Online), dall’altra ci sono invece tutti coloro che cercano svaghi o passatempi, qualcosa per impegnare poco il cervello durante un viaggio in metropolitana o una pausa.

giochi-online-informatblog

A questa categoria sono dedicati diversi portali web, che di solito forniscono una scheda dettagliata del gioco, a volte arricchita da commenti e votazioni degli utenti ma soprattutto la possibilità di scaricarli o giocarli direttamente dal browser. Sono di moltissimi tipi, per la maggiore vanno i giochi di guida o i puzzle game, si può trovare veramente di tutto, sono spesso semplici e immediati, giusto per passare in spensieratezza qualche attimo della giornata prima di ritornare alla frenesia della quotidianità. Alcuni giochi online sono pensati apposta per l’educazione dei bambini, una cosa che agli occhi dei videogiocatori più esperti può sembrare quasi assurda, ma allo stesso tempo una piccola rivincita: quanti di loro si sono infatti sentiti dire da piccoli che i videogiochi facevano male alla salute?

Ma chi gioca ai giochi online? Ormai non si deve più pensare al fatto che sia roba da bambini, i moderni videogiocatori sono uomini e donne dagli 8 ai 40 anni, con una buona istruzione e una buona qualità della vita. Spesso gli adulti videogiocatori sono proprio quei bambini che vissero la rivoluzione digitale dei primi anni ’90, quando i computer e le prime console entrarono nelle case degli italiani: una passione nata all’epoca ma mantenuta viva nel tempo, grazie anche all’evoluzione della tecnologia che al giorno d’oggi rende possibili cose che erano impensabili solo fino a qualche anno fa.

Link: http://www.giochi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti