Internet

I nuovi domini web cambiano in base alla città dove si vive

nuovi dominii

nuovi dominiiIl dominio caratterizza ogni sito web, rendendolo non solo di legittima proprietà della persona fisica che lo ha acquistato ma anche un tratto distintivo della propria impresa all’interno di un contesto informativo o commerciale. I più conosciuti ed utilizzati sono “.it” (Italia) e “.com” (commerciale). 

È arrivata in questi giorni una grande novità in materia, la città di New York sarà la prima al mondo ad avere un proprio dominio personalizzato dalla sigla finale “nyc”. In questo modo i siti web dei cittadini saranno inconfondibili e si distingueranno con quelli utilizzati in tutto il resto del mondo.

Per avere un tale dominio bisognerà comunque avere un requisito fondamentale: essere fisicamente presenti nel territorio cittadino. Non sarà possibile sceglierlo quindi dall’Italia ne da altre nazioni. Il motivo di tale scelta, come ci spiega il sindacolo Bloomberg, è quello di creare uno strumento nuovo a scopo promozionale all’interno della città di New York. Servirà a tutte quelle piccole imprese presenti sul territorio, per pubblicizzare e integrare la loro azienda anche all’interno del mondo virtuale.

Altre novità però sono in arrivo. L’Icann (Internet Corporation for Assigned Name and Numbers) ha annunciato che presto sarà possibile registrare nuovi domini a seconda della propria residenza geografica.

Questi nuovi domini indicheranno quindi la città di appartenenza della ditta e appartengono alla categoria GeoTld (geographic top-level domain). Saranno in breve disponibili i domini per le seguenti città: Doha, Vienna, Berlino, Londra, Tokyo, Istanbul, Parigi e Helsinki. E chissà che in un futuro non troppo lontano ogni città del mondo potrà vantare di un simile privilegio.

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti