Hardware

iFixit Smembra I Nuovi MacBook: Voto Riparabilità 1 Su 10

E’ ormai diventata una consuetudine l’appuntamento con iFixit quando qualche importante azienda rilascia nuovi prodotti: per chi non lo sapesse, iFixit si occupa di “smembrare” i dispositivi tecnologici al fine di analizzarli attentamente dall’interno e stimare un indice di riparabilità del dispositivo. Sotto la lente di ingrandimento, oggi, sono finiti i nuovi MacBook lanciati da Apple, quello da 13 e quello da 15 pollici.

Cattura di schermata (40)

Anche quest’anno pare che Apple abbia di non stravolgere il comparto hardware dei nuovi Macbook: stando a quanto riportato da iFixit, la situazione “riparabilità” sarebbe addirittura peggiorata. Analizzando attentamente entrambi i MacBook, infatti, è possibile notare come Apple non abbia portato chissà quali grandi novità, se non alcune modifiche nella struttura, che hanno contribuito a far esprimere un giudizio negativo da iFixit nell’indice riparabilità.

Infatti chi ha messo le mani sui nuovi Macbook ha notato che una semplice operazione come sostituire il jack da 3,5 pollici per le cuffie, adesso sia una impresa dal costo di oltre 1000 dollari, a meno che non abbiate una grande manualità con le saldature. Non a caso, iFixit ha assegnato al MacBook da 15 pollici un indice di riparabilità di 1/10.

ku-bigpic

Il Macbook da 13″ pollici sicuramente non è da meno: anch’esso ha ottenuto un punteggio pari a 1/10 sull’indice di riparabilità proprio perchè gran parte delle componenti sono incollate e le viti nascoste in posti strategici, per non parlare del display saldamente incollato e quasi impossibile da rimuovere senza recar danno al laptop. Ancora una volta Apple si conferma come una azienda che “diffida” dai centri assistenza esterni, e sembra prediligere unicamente gli Apple Store come centri assistenza per i propri prodotti. Voi cosa ne pensate?

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti