Jailbreak

Il Jailbreak di iOS 6.1.1 è già pronto per l’uscita

iOS 6.1.1 evasi0nDa pochi giorni, Apple ha reso disponibile per i soli sviluppatori la prima beta di iOS 6.1.1. Le migliorie apportate non sono molte, e si basano prevalentemente sulla correzione dell’applicazione Mappe per il Giappone. Un aggiornamento che chiudesse le falle di sicurezza utilizzate per il Jailbreak c’era da aspettarselo, ma, come ci fa sapere Pod2G su Twitter, stranamente Apple non è corsa ai ripari. È ancora possibile dunque eseguire il Jailbreak Untethered anche su iOS 6.1.1. Ma non c’è molto da gioire: infatti è stata rilasciata ancora la prima beta e non è da escludere che con le prossime beta Apple possa precludere ogni possibile sblocco con l’attuale tool evasi0n.

Questo è quanto detto da Pod2G

6.1.1 beta (10B311) non ha corretto le falle per il Jailbreak. Questo probabilmente accadrà con le prossime versioni. Dunque non aggiornate se volete eseguire il Jailbreak con evasi0n.

Vedremo quale sarà la prossima mossa di Apple. Ricordiamo come lo scorso anno, dopo l’uscita del Jailbreak per iOS 5, passarono alcune settimane prima che Apple correggesse le falle di sicurezza con un nuovo aggiornamaneto, contrariamente a quanto accadeva durante l’era Jobs, durante la quale veniva rilasciato un aggiornamento di correzione delle falle pochi giorni dopo l’uscita dei tool di sblocco. Pensiamo che il varco lasciato ancora aperto da Apple sia stato dettato dall’aumento delle vendite dei dispositivi iOS, favorite dalla possibilità di effettuare il Jailbreak su iOS 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti