Gossip e frivolezze

Qual è il supercomputer più potente al mondo?

Noi utenti “medi” siamo abituati a vedere, modificare e confrontare le prestazioni dei nostri PC, pensando di avere sempre il computer migliore dell’altro. Però, nelle nostre valutazioni, non prendiamo in considerazione i supercomputer, ovvero quei dispositivi utilizzati da importanti organizzazioni per scopi di ricerca scientifica.

supercomputer_t

Se facciamo una classifica di questi supercomputer, al primo posto si piazza Tianhe-2, sviluppato dalla National University of Defense Technology cinese e capace di sfoderare una potenza di 33,86 petaflop/s (biliardi di calcoli al secondo) nel benchmark Linpack. Al secondo posto invece abbiamo Titan, un sistema Cray XK7 installato all’Oak Ridge National Laboratory del Dipartimento per l’Energia statunitense, molto indietro con “soli” 17,59 petaflop/s.

supercomputer_IBM Blue Gene

Sul gradino più basso del podio troviamo Sequoia, un sistema IBM BlueGene/Q installato al Lawrence Livermore National Laboratory (sempre del Dipartimento per l’Energia USA), è terzo con 17,17 petaflop/s. A seguire troviamo il Fujitsu K, computer situato al RIKEN Advanced Institute for Computational Science (AICS) di Kobe, Giappone, con 10,51 petaflop/s. Ecco poi Mira, un sistema BlueGene/Q installato all’Argonne National Laboratory (Dipartimento per l’Energia USA) con 8,59 petaflop/s.

TH30-SUPERCOMPUTER-_822090f

Piuttosto imbarazzanti le posizioni dei supercomputer europei, che rimangono fuori dalla top 5. Infatti il primo supercomputer europeo si trova al sesto posto: stiamo parlando di Piz Daint, un sistema Cray XC30 installato allo Swiss National Supercomputing Centre (CSCS) di Lugano, in Svizzera.

Facendo un’analisi geografica dei primi 500 supercomputer mondiali, 265 si trovano negli Stati Uniti, mentre la quota dell’Europa è in diminuzione (102 sistemi rispetto ai 112 degli anni precedenti) ed è minore rispetto alla quota asiatica (115 sistemi, in calo rispetto ai 118 del passato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti