Altri accessori

InAir cambia la nostra esperienza televisiva

InAir

InAir

Una nuova startup, con sede a San Francisco, propone un nuovo tipo di avventura per le televisioni, grazie al sistema InAirCombinando la programmazione televisiva e i contenuti web si riesce a fornire un’esperienza visiva senza interruzione di continuità.

Grazie a InAir side-by-side (fianco a fianco) potremo avere una nuova esperienza televisiva, in virtù della quale ci sarà permesso di suddividere in più layer i contenuti della nostra televisione (contenuti internet, televisivi e interfaccia di comando).

InAir

Questo nuovo sistema ci consentirebbe di visualizzare un programma televisivo e allo stesso tempo fare ricerche su internet. In molti affermano che questa nuova dinamica potrebbe eliminare la necessità di multitasking su altri dispositivi, come ad esempio un tablet o smartphone, per raccogliere informazioni su uno show televisivo che si sta visualizzando.

La SeeSpace, startup responsabile per InAir, chiama la sua creazione televisiva ” la prima realtà aumentata del mondo”, questo perché può davvero aumentare la realtà di interazione con la televisione, molto al di là di quello che ci viene offerto dai nuovi smart TV.

Usare InAir con un televisore 3D permette alle informazioni extra di “galleggiare” fuori dal televisore mentre su una normale TV le informazioni sono stratificate all’interno dello schermo. Il contenuto può essere manipolato con gestione delle mani mediante l’ utilizzando del Kinect, Leap Motion, o con un app gratuita che sarà disponibile per i dispositivi iOS e Android.
Può essere installato su un qualsiasi televisore con HDMI collegandolo direttamente al televisore e al decoder.

InAir avrà anche un kit di sviluppo software che permetterà agli sviluppatori di ampliare le funzionalità del prodotto.

La campagna Kickstarter di InAir ha già raccolto più di 87 mila dollari dei 100,000 prefissati. Per una donazione di 89 dollari, i sostenitori possono ottenere una prima versione dell’ InAir, la cui spedizione è prevista per il mese di settembre.

Condividete le vostre opinioni su questo nuovo sistema con un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti