Caricamento in corso...
Mercati emergenti

L’India supera gli USA ed è il secondo mercato smartphone al mondo

L’India sempre più ossessionata dagli smartphone ha superato gli Stati Uniti ed è diventata il secondo più grande mercato dopo la Cina. Le vendite di smartphone per la terza più grande economia dell’Asia (dopo Cina e Giappone) sono cresciute del 15% nel quarto trimestre 2015, portando il numero di utenti a 220 milioni, secondo i nuovi dati provenienti da Counterpoint Research.

“La domanda di smartphone in India è cresciuta fortemente durante il terzo trimestre 2015″, dice Pavel Naiya di Counterpoint. Gli analisti si aspettavano che l’India superasse gli Stati Uniti negli ultimi mesi, ma è successo prima del previsto. Nel mese di agosto 2015, la società di ricerche di mercato IDC aveva previsto che il paese avrebbe sorpassato gli Stati Uniti entro il 2017.

smartphone-india-informatblog

Nel solo 2015, oltre 100 milioni di smartphone sono stati venduti nel paese, oltre il 23% in più rispetto all’anno precedente, secondo Counterpoint Research.

grafico-smartphone-india-informatblog

“Questo la dice lunga per la scala che il mercato indiano fornisce a qualsiasi azienda che produce smartphone. Anche se l’India ha ancora una lunga strada da percorrere, dato che la penetrazione degli smartphone rispetto alla popolazione totale è ancora al di sotto del 30%”, ha detto Tarun Pathak di Counterpoint Research. Ci sono più di 150 marche di smartphone in India ora. Diverse aziende nazionali come Micromax, Intex e Lava competono a stretto contatto con multinazionali come Samsung e Lenovo.

grafico-smartphone-india-2-informatblog

Il mercato è probabile che sia in grado di scalare “ancora più veloce e più ampio” nel 2016, e le iniziative del governo indiano con la sua campagna “Make in India” potrebbero aggiungere ulteriore crescita. Più di 20 marche di telefonia mobile attualmente lavorano nel paese, ha detto la ricerca: “Quasi la metà del totale dei telefoni cellulari venduti nel paese nel corso del quarto trimestre sono stati assemblati in India grazie all’iniziativa Make In India“.

Dai dati di Counterpont Research emerge anche che le vendite online hanno contribuito alla forte crescita delle vendite di smartphone nel paese asiatico: quasi uno smartphone su tre è stato venduto via internet durante il 2015. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti