Gossip e frivolezze

Indossava costume di Donkey Kong, adesso fa causa a Nintendo

Gli avvocati di un attore ingaggiato da Nintendo per indossare un costume da Donkey Kong ad un evento allo zoo di Los Angeles hanno affermato che il loro cliente ha citato in giudizio il gigante dei videogiochi gioco dopo aver sofferto di una condizione cardiaca grave.

Parker Mills è stato assunto per svolgere il ruolo del gorilla icona dei videogiochi il 24 maggio 2013, per il lancio del gioco per Nintendo 3DS Donkey Kong Country Returns 3D, ha detto Martedì il suo avvocato Tyler Barnett. Ma il lavoro di imitare Donkey Kong si è dimostrato di essere stressante, ha detto l’avvocato di Mills.

donkey-kong-zoo-los-angeles

A Mills furono negate le pause e non venne fornita la borsa del ghiaccio necessaria a raffreddare il suo corpo mentre parlava agli ospiti dello zoo nel caldo sole della California meridionale indossando il costume. “Nintendo gli ha creato un ambiente molto stressante”, ha detto James Carr, un altro avvocato di Mills.

La querela di Mills contro Nintendo è stata presentata Lunedi presso il Los Angeles County Superior Court. Essa ha affermato che l’ambasciatore della società che è stato ingaggiato per accompagnarlo, sorvegliarlo e controllare le sue attività non è riuscito a fornire la supervisione adeguata.

Gli avvocati di Mills hanno detto ha subito una dissezione aortica, che è una lacerazione delle pareti aortiche. Ha dovuto subire un intervento chirurgico per impiantare un defibrillatore cardiaco permanente. I rappresentanti Nintendo non hanno fornito immediatamente richieste di commento.

Un comunicato stampa pubblicato l’anno scorso sul sito web di Nintendo ha propagandato l’evento come un’occasione per i fan “per scattare foto con il personaggio in costume di Donkey Kong intorno allo zoo. I fan avranno la possibilità di passare del tempo con Donkey Kong e alcuni dei suoi amici del regno animale allo zoo di Los Angeles”, ha terminato il comunicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti