iOS

iOS 8 è esecuzione sul 60% dei dispositivi iOS attivi

iOS 8 di Apple, il sistema operativo mobile che alimenta iPhone, iPad e iPod touch, è ora in esecuzione sul 60% dei dispositivi iOS attivi, secondo gli ultimi dati pubblicati dalla società di Cupertino. La società ha recentemente aggiornato la sua pagina di supporto App Store per visualizzare i dati di distribuzione del sistema operativo relativi ai visitatori dell’App Store il 24 novembre, divisi tra iOS 8, iOS 7 e versioni precedenti.

La pagina di distribuzione App Store ufficiale rivela che la maggior parte (60%) dei dispositivi iOS attivi eseguono iOS 8, seguiti da un 35% che ancora eseguono iOS 7, mentre un quasi trascurabile 5% ha ancora in esecuzione le versioni precedenti del sistema operativo.

ios-8-60-percento-informatblog

In particolare, i nuovi dati rispetto alle ultime cifre di Apple pubblicati all’inizio di questo mese mostrano un aumento minore del tasso di adozione di iOS 8. Il 10 novembre, Apple affermò che il 56% dei dispositivi iOS attivi avevano in esecuzione iOS 8, il 40% giravano su iOS 7, e il 5% su versioni precedenti.

ios-8-distribuzione-informatblog

I numeri riportati da Apple complessivamente mostrano sicuramente un aumento dell’adozione di iOS 8 rispetto ai numeri rivelate da Apple in precedenza. Al 21 settembre, il 49% dei dispositivi iOS attivi avevano in esecuzione iOS 7, seguiti da vicino da iOS 8 col 46% dei dispositivi, mentre le versioni precedenti anche in questo caso rimanevano ancorate al 5%.

È interessante notare che Apple iOS 8 entro tre mesi dalla sua uscita pubblica alimenta la maggior parte dei dispositivi iOS attivi. Ci sono voluti 11 mesi affinchè la versione Android 4.4 Kitkat raggiungesse il 24,5% degli utenti di tutto il mondo, secondo i dati di Google condivisi nel mese di settembre.

Recentemente, una società di marketing nella sua analisi ha rilevato che le 200 applicazioni gratuite più scaricate per iOS negli Stati Uniti hanno raggiunto un numero record di download nel mese di ottobre – 7,8 milioni per la precisione. Il rapporto attribuisce un gran numero di download in ottobre in corrispondenza del lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. In particolare, un gran numero di applicazioni iOS sono state reinstallate da quegli utenti che sono passati dai vecchi modelli di iPhone a quelli nuovi.

Su base sequenziale, i download di app iOS negli Stati Uniti sono saliti del 42% rispetto a settembre, e del 39% rispetto all’ottobre dello scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti