AndroidiOS

iOS 9.1 contro Android Marshmallow: il confronto decisivo

Il mese scorso è stato importante per i fan di iPhone e Android. Non solo sono stati lanciati nuovi modelli iPhone e dispositivi di punta Android, ma anche i proprietari di vecchi iPhone e telefoni Android hanno avuto un bell’aggiornamento grazie al rilascio di iOS 9 a settembre e Android Marshmallow a ottobre (purché i dispositivi meno recenti supportino tali sistemi operativi).

Ecco quello che Apple ha detto su iOS 9: “iOS 9 è ricco di intelligenza e rende l’esperienza con iPhone e iPad ancora più potente: Siri fa molto di più, il tutto mentre protegge la privacy degli utenti”, ha dichiarato Craig Federighi di Apple. “Con iOS 9 ci siamo concentrati sul rafforzamento di iOS con una profonda attenzione alla qualità, e con l’aiuto di più di un milione di utenti che hanno partecipato al nostro primo programma di beta pubblica, siamo entusiasti di rilasciare la versione migliore della storia di iOS”.

E quando si tratta di piattaforme mobili non c’è davvero nient’altro che iOS e la piattaforma Android di Google. Entrambe dal 2007 hanno superato le piattaforme allora dominanti, BlackBerry OS e Symbian, crescendo a un ritmo così rapido che nel giro di pochi anni hanno completamente ridefinito lo spazio dell’elettronica di consumo, generando nuovi prodotti e di una miriade di diverse funzionalità che interessano la vita di molte persone giorno per giorno, sia a lavoro che per svago.

android-contro-ios-informatblog

Con il rilascio dei due nuovi principali sistemi operativi abbiamo pensato di vedere come si mettono a confronto su alcuni aspetti importanti. Tenete a mente questi confronti guardano soltanto ad una frazione di ogni sistema operativo: entrambi offrono infatti caratteristiche più sottili e differenze di interfaccia che potrebbero fare appello a un utente rispetto che ad un altro. E se siete un fan irriducibile di Android o iOS, è probabile che i nuovi cambiamenti nel sistema operativo rivale non saranno abbastanza per farvi cambiare bandiera. Detto questo, ecco il confronto Android Marshmallow contro iOS 9.

Interfaccia

Android Marshmallow e iOS 9 sembrano identici. Ossia entrambi hanno schermate home che supportano le icone e widget. Entrambi i sistemi operativi, inoltre, non sono cambiati (visivamente) molto questa volta. Sì, ci sono alcuni piccoli ritocchi in ognuno di essi (come il nuovo font in iOS 9), ma per la maggior parte Android Marshmallow mantiene il look and feel di Android Lollipop e iOS 9 mantiene quello di iOS 8 e iOS 7.

Durata della batteria

L’abbiamo detto un milione di volte, non importa se un telefono ha Android o è un iPhone, è buono solo quanto la sua batteria. Questo perché se la batteria muore, lo smartphone è inutile. Molte persone pensano che la durata della batteria sia solo un problema hardware, eppure la sua durata può essere notevolmente influenzata dal software. In Android Marshmallow e iOS 9 Google e Apple hanno creato nuove funzioni chiamate rispettivamente Doze e Low Power Mode.

Doze è senza dubbio la caratteristica più interessante: utilizza i sensori di movimento del telefono per rilevare se esso è in uso o meno. In caso contrario, Doze abbassa il livello di potenza del telefono. Low Power Mode su iOS 9 non funziona così, ma fornisce agli utenti uno snodo per ottimizzare le impostazioni per risparmiare la batteria quando è bassa. Detto questo, iOS è sempre, in generale, stato molto più efficiente nella batteria di Android.

Assistente digitale

Una grande novità di iOS 9 è Proactive e una migliore Siri. Proactive è uno schermo che impara chi contattate più spesso e quali app usate di più e quindi offre collegamenti a quei contatti e app quando pensa che ne abbiate bisogno. Siri è inoltre diventata più intelligente a restituire i risultati relativi alle vostre domande.

Android ha Google Now da un po’ di tempo, ed è sempre stato molto più accurato e affidabile di Siri … cosa che non è cambiata. Ma con Android Marshmallow, Google ha una nuova funzionalità di Google Now denominata Google Now on Tap, che comprende il contesto delle domande basandosi sulle app e che a sua volta aiuta a restituire risultati più pertinenti. Senza dubbio, Google Now vince ancora in questa sfida.

Compatibilità

Un settore in cui iOS 9 vince a mani basse è la compatibilità con i vecchi dispositivi. iOS 9 supporta 8 differenti modelli di iPhone dall’iPhone 4S, un dispositivo vecchio di cinque anni. E’ lecito ritenere che Android Marshmallow non funzioni su qualsiasi cellulare Android più vecchio di qualche anno. E dal momento che i partner di Google non sono costretti a rilasciare l’aggiornamento ai propri utenti, molti proprietari di telefoni Android potrebbero essere tagliati fuori. Tuttavia, se avete di un telefono di punta di uno dei principali produttori (Samsung, HTC, LG) di questi ultimi anni, dovreste potervi aspettare Android Marshmallow presto.

Privacy

iOS è stato senza dubbio il sistema operativo con le migliori caratteristiche di privacy utente integrate. E in realtà, questo è probabilmente ancora vero. iOS 9 non presenta nuove grandi caratteristiche, ma protegge ancora i vostri dati altrettanto bene.

Android Marshmallow, d’altra parte, ha preso in prestito tantissime funzionalità di privacy da iOS, il che è una cosa molto buona. Il nuovo Android ha ora otto autorizzazioni fondamentali che gli utenti devono garantire per le app, tra cui l’accesso al microfono, contatti, dati medici, e altro ancora. Questo è molto gradito in quanto prima garantiva solitamente un approccio “tutto o niente”.

Biometria e pagamenti mobili

In Android Marshmallow Google Wallet è stato rinominato Android Pay, un chiaro rimando ad Apple Pay. E sebbene entrambe le piattaforme di pagamento sembrino identiche, la cosa bella di Android Marshmallow è che è ora supporta nativamente gli scanner di impronte digitali sui dispositivi Android. Questo significa che molti altri dispositivi saranno compatibili con Android Pay di default. Da parte di iOS 9, permette a Touch ID di leggere le impronte digitali più velocemente che mai e il suo nuovo Apple Wallet ora supporta le carte fedeltà.

Android Marshmallow contro iOS 9: Verdetto finale

Come detto prima, nessuno dei due nuovi sistemi operativi conquisterà il cuore dei fan della piattaforma rivale. Infatti, nel grande schema delle cose, nessuno dei due aggiornamenti è così grande: ognuno di essi offre invece perfezionamenti ai sistemi operativi davvero necessari. Ognuno di essi è anche un esempio di come i due principali sistemi operativi per smartphone si stiano lentamente muovendo verso caratteristiche prese in prestito dall’altro, il meglio delle rispettive caratteristiche oseremmo dire. E’ anche possibile che, tra cinque anni o giù di lì, entrambi i sistemi operativi potrebbero essere praticamente identici. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti