iPad

L’iPad Pro da 12.9 pollici eseguirà entrambi iOS e OS X?

Amate la vostra interfaccia desktop Mac e desiderate rivederla su un iPad? Forse potreste vedere il vostro desiderio tramutato in realtà in quanto Apple sta cercando di integrare OS X e iOS sul suo prossimo iPad Pro dal grande schermo, secondo il sito taiwanese di tecnologia DigiTimes.

“Le fonti della catena di produzione affermano che Apple ha due prototipi di tablet da 12,9 pollici in sviluppo: uno è un dispositivo 2-in-1 e l’altro è un tablet regolare. Tuttavia, se Apple rilascerà entrambi i dispositivi sul mercato o solo uno rimane ancora poco chiaro. Il dispositivo dovrebbe entrare in produzione nei primi mesi del 2015″, riferisce DigiTimes.

ipad-pro-informatblog

Anche se DigiTimes non ha un ottima reputazione in quanto alla veridicità delle voci su Apple, non è impensabile che Apple stia testando un sistema operativo desktop per il nuovo iPad Pro. Tanto per cominciare, OS X su un tablet con un grande schermo ha decisamente senso in quanto c’è molto spazio sullo schermo per fare il lavoro come su un desktop. Questo è qualcosa che Microsoft ha già dimostrato con il tablet Surface Pro 3, che racchiude un display da 12 pollici. Inoltre, potrebbe essere possibile eseguire OS X anche sull’hardware dell’attuale tablet di Apple.

Apple sta testando i chip ARM presenti all’interno di iPad e iPhone sulla sua linea di iMac e MacBook. Questo suggerisce che i processori con “architettura desktop” sono in grado anche di gestire il più potente sistema operativo desktop di Apple, o se non sono ancora all’altezza di sicuro Apple sta lentamente lavorando su questa strada.

Naturalmente, Apple potrebbe semplicemente fare le stesse prove con l’iPad da 12,9 pollici come ha fatto con la linea di desktop e laptop, e OS X non troverà mai la sua strada nel mercato dei tablet. Tuttavia, dato che il CEO di Apple Tim Cook sta cercando di “scuotere la linea iPad,” potremmo vedere un tablet Apple in grado di sostituire un computer portatile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti