iPhone

iPhone 6C a 4 pollici ritardato fino al 2016?

Come riferito il mese scorso, un iPhone 6 più piccolo ed economico sembra essere definitivamente nei piani futuri di Apple. Purtroppo, sembra che il cosiddetto iPhone 6C, una versione a 4 pollici di iPhone 6, sarà ritardata fino al 2016 nonostante le prime previsioni affermavano che sarebbe stato lanciato quest’anno.

C’è sicuramente bisogno di esso; Apple ha continuato a vendere i suoi iPhone 5, iPhone 5C e iPhone 5S nonostante i concorrenti che offrono modelli molto più grandi. Mentre molti sono legati all’ecosistema Apple o semplicemente preferiscono l’iPhone e iOS, molti altri preferivano i più piccoli iPhone e il loro funzionamento con una sola mano.

img-iphone-6c-informatblog

Il ritardo è stato scoperto dal sito MacRumors, che ha citato l’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo: “iPhone 5S va ancora forte; il prossimo iPhone a 4 pollici probabilmente sarà avvistato nel 2016. Le vendite di 5S viaggiano sui 5-7 milioni di unità ogni trimestre, un livello impressionante in fase del prodotto così matura. Il trend positivo è sostenuto da un prezzo più abbordabile e dal design sempre eccellente del prodotto. Ma noi continuiamo a credere che sia necessario che Apple tiri fuori un nuovo iPhone da 4 pollici, perché sarà la chiave per estendere lo slancio nella categoria a 4 pollici e potrebbe completare l’ecosistema Apple Pay, ammesso che sia dotato di NFC. Prevediamo un lancio nel 2016“.

Confermando le dichiarazione sulla popolarità di iPhone 5S, sembra che ancora stia vendendo così bene che c’è poco bisogno di offrire un modello aggiornato della gamma iPhone 6 solo per soddisfare gli appassionati di telefoni più piccoli. Questo ha senso; l’iPhone 5S è perfettamente in grado di eseguire iOS 8. L’iPhone 5S manca anche di alcune caratteristiche rispetto ai suoi successori più grandi, la più eclatante è NFC, anche se non è un grosso problema, almeno per ora. L’iPhone 6 è limitato ad Apple Pay, mentre i suoi concorrenti sono un po’ più flessibile e Apple Pay deve ancora arrivare fuori degli Stati Uniti.

Secondo Ming-Chi Kuo, le cui previsioni sono quasi sempre azzeccate nel prevedere correttamente i piani futuri di Apple, l’iPhone 6c da 4 pollici includerà Apple Pay, così come qualcosa di molto pratico su iPhone 6: il sensore Touch ID, che rende possibile sbloccare l’iPhone con un processo più veloce e alcune app bancarie lo supportano già fin da ora, eliminando la necessità di immettere password lunghe. Tuttavia, anche l’iPhone 5S lo include.

Il vero problema è per i possessori di iPhone precedenti, dove molte altre caratteristiche tra cui NFC e Touch ID sono assenti. In breve, chi vuole passare ai modelli attuali da iPhone 4 o 5 ha due opzioni: passare per l’iPhone 5S ora o aspettare e vedere cosa succederà con l’iPhone 6C. State aspettando su un iPhone più piccolo? Volete aggiornare all’iPhone 5S o aspettare un iPhone 6? Fateci sapere nei commenti (Fonte).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti