Jailbreak

Iphone: come effettuare il Jailbreak sui dispositivi pre-A5

iOS 7 e iPhone 6Come già saprete, il Jailbreak degli evad3rs non ha permesso lo sblocco del sistema operativo apple iOS 6.1.3. Per quale motivo? Probabilmente per l’intenzione di preservare gli exploit che potrebbero essere indispensabili e utili per il futuro Jailbreak di iOS 7. Nonostante ciò, tutti coloro che hanno un dispositivo senza processore A5 possono effettuare il Jailbreak tethered di iOS 6.1.3, seguendo tutti i suggerimenti presenti in questa guida.

Prima di cominciare è opportuno far presente che il Jailbreak che si andrà ad effettuare è di tipo tethered, ovvero ogni volta che il proprio dispositivo si spegnerà bisognerà collegarlo al computer, avviando di nuovo Redsn0w in modo da attivarlo nuovamente.

Per completare l’operazione è necessario avere i seguenti requisiti:

  • Phone 3GS o iPhone 4
  • iPod touch di quarta generazione
  • Redsn0w (0.9.15b3) per Mac OS X o Windows
  • Il file .IPSW di iOS 6.0

La prima cosa da fare è collegare il dispositivo al computer e aprire Redsn0w e cliccare sul tasto “Extras”, selezionando “select IPSW” e poi su “Jailbreak”. Subito dopo si dovrà mettere un segno di spunto alla voce “Install Cydia”. Adesso dovrete mettere il vostro dispositivo in modalità di ripristino, nota come DFU.

Ora il Jailbreak tethered è disponibile sul dispositivo iOS pre-A5 e si potranno installare tutti i tweak offerti da Cydia. Nel caso in cui il dispositivo si è spento, perché scarico o per altri motivi, si potrà riattivare la modalità di ripristino collegando di nuovo il device al computer e avviando Redsn0w, selezionando su Extras e poi su Just Boot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti