iPhone

L’iPhone col grande schermo si chiamerà iPhone 6L?

Tutte le voci puntano verso schermi più grandi per i prossimi iPhone, e ora un sito cinese afferma che Apple sta pensando al nome del dispositivo. Il noto sito 9to5Mac riporta che di Apple Daily di Hong Kong ha pubblicato le foto di quello che dice sono componenti del prossimo iPhone. Per quanto riguarda gli schermi 4.7 e 5.5 pollici nessuna sorpresa, ma la novità riguarda il nome del più grande iPhone: si chiamerà iPhone 6L.

Non è chiaro come il sito abbia scoperto il nome (che non compare in nessuna delle foto rivelate finora), dunque la notizia va presa veramente con le pinze. Se fosse vero, però, ci si dovrebbe porre la domanda: quale sarà il nome del più piccolo dei due nuovi iPhone 6?

Potrebbe essere chiamato iPhone 6C, ma è improbabile. L’unica ragione per cui l’iPhone 5C esiste è perché Apple è stata in grado di riconfezionare essenzialmente il modello dell’anno precedente in componenti meno costosi. Dal momento che l’iPhone da 4,7 pollici è un progetto nuovo di zecca, l’etichetta di “buon mercato” non ha senso.

Neanche il nome “6S” funzionerebbe, dato che la “S” è stato sempre riservata alla seconda generazione di un particolare iPhone e il rinnovamento di quest’anno sarà caratterizzato da tutti i nuovi modelli. Più probabilmente, l’iPhone da 4,7-pollici si chiamerà semplicemente iPhone 6.

Apple Daily sostiene di avere anche alcune specifiche della batteria. L’iPhone 6L monta una batteria da 2.915 mAh, mentre il modello da 4,7 pollici ne monterà una da 1.810 mAh, secondo il rapporto. (In confronto, l’iPhone 5S ha una batteria da 1.560 mAh).

E questo è tutto ciò che si sa, a parte ciò che è già stato confermato. I nuovi iPhone si dice che avranno quasi sicuramente schermi di vetro zaffiro indistruttibili, anche se le difficoltà di produzione possono comportare un aumento dei prezzi e/o ritardi. I nuovi telefoni avranno certamente chip più veloci ed eseguiranno il nuovo sistema operativo iOS 8. Si dice che Apple ha in programma un evento per il 9 settembre per presentare al pubblico i suoi nuovi dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti