Software

iWork: Apple Ridisegna L’Intera Suite

Nella giornata di ieri Apple, durante la conferenza annunciata già da tempo, ha presentato moltissime novità degne della grande azienda qual’è. Sotto la lente d’ingrandimento, senza dubbio, sono finiti i nuovi iPad Air e il nuovo iPad Mini, ma non sono da meno anche piccoli cambiamenti in ambito software che Apple ha annunciato.

iphone5sipadairimacmba13print

Oltre ad aver reso ufficialmente disponibile l’aggiornamento per OS X, Maverick, in via del tutto gratuita, Apple ha mostrato al pubblico presente durante la conferenza il “restyling” di una delle applicazioni più utilizzate sui prodotti Apple: iWork. La suite d’ufficio, che se volessimo fare un parallelo con Windows ricorda la suite Office prodotta dalla stessa Microsoft, stando a quanto affermato da Apple, adesso è compatibile con l’architettura x64 e presenta una interfaccia grafica che si adatta senza alcun tipo di problema ai dispositivi mobili, quali iPad e iPhone.

capture1

Inoltre, con la nuova versione, è possibile utilizzare iWork anche tramite iCloud, in modo da poter sincronizzare i salvataggi su tutti gli iDevices che accedono con lo stesso ID Apple. Come per iLife, anche iWork sarà gratuito per tutti coloro che acquistano un nuovo prodotto Apple di ultima generazione, quale, ad esempio, il nuovo MacBook, il nuovo iPad Air o l’iPhone 5S che ormai ègià divenuto famoso tra gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti