Caricamento in corso...
Jailbreak

Nuovo Jailbreak iOS 10.2: perchè non provare a farlo?

Il nuovo sistema operativo Apple iOS 10.2 è stato ufficialmente rilasciato e gli utilizzatori della prima ora potrebbero essere ansiosi di effettuare il jailbreak del nuovo software. Ma c’è una cosa di cui vogliamo avvisarvi: probabilmente non dovreste cercare di farlo sul vostro nuovo iPhone con iOS 10.2.

Il jailbreak è il processo di violazione del sistema operativo nativo di un dispositivo per aggirare le restrizioni e installare app non approvate ed avere caratteristiche aggiuntive.

Un jailbreak iOS 10 deve ancora essere rilasciato, e sembra che Apple abbia dedicato un certo sforzo per rattoppare i bug che hanno fatto sì che in precedenza iOS fosse suscettibile a questo tipo di violazione.

jailbreak ios 10.2 luca todesco

I tweet di cui sopra sono di Luca Todesco, famoso hacker che si occupa di jailbreak, sta incoraggiando i suoi seguaci a rimanere su iOS 10.1.1 per avere la miglior possibilità di effettuare il jailbreak del software più recente di iPhone. L’idea è che iOS 10.2 è diventato così impenetrabile che le vecchie versioni sono la migliore speranza. Nel frattempo Pangu, uno dei team più popolari al mondo in materia, è in silenzio su iOS 10 da mesi.

In assenza di jailbreak affidabili, un certo numero di siti falsi hanno iniziato a vendere i loro servizi. Queste sono soltanto truffe, in cui gli utenti corrono il rischio di farsi rubare informazioni personali o farsi installare software dannoso. Dovrebbero essere evitate a tutti i costi.

Ma anche con uno strumento affidabile, il jailbreak può portare a diversi problemi. I telefoni a cui è stato effettuato perdono la loro garanzia, e all’Apple Store è improbabile che vi assistano nel caso in cui incontriate problemi di qualsiasi tipo.

Inoltre sarete aperti alla possibilità di violazioni della sicurezza una volta che il codice sorgente di Apple viene bypassato, e il vostro iPhone potrebbe bloccarsi o diventare inutilizzabile in futuro. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti