Jailbreak

Jailbreak iOS 10 in uscita a breve: Pangu ci ha messo gli occhi sopra

Il jailbreak iOS 10 è atteso a breve visto che Pangu apparentemente si sta concentrando sulla prossima versione del sistema operativo mobile Apple, e non più su iOS 9. Questo significa anche iOS 9.3.3 è l’ultima versione che supporta il jailbreak iOS 9.

Non va dimenticato che Apple ha rilasciato iOS 9.3.5 proprio la settimana scorsa, dopo aver rilasciato iOS 9.3.4 un mese prima. Il produttore di iPhone ha così risolto una serie di vulnerabilità critiche.

iOS 9.3 e oltre

Lo strumento di jailbreak cumulativo rilasciato da Pangu, che copre da iOS 9.2 a iOS 9.3.3, è di scarsa utilità ora, per via dell’aggiornamento di iOS. La parola chiave è che Pangu non ha intenzione di concentrarsi sul nuovo iOS 9.3.5 in quanto questo sarà un tentativo inutile. Quindi aspettatevi che Pangu sia già a lavoro sullo strumento di jailbreak iOS 10.

jailbreak ios 10

In effetti, Pangu molto fiduciosamente ha messo in mostra alcune delle falle di sicurezza chiave di iOS 10 durante l’evento MOSEC in Cina. Il team ha anche mostrato una demo di Cydia usando un dispositivo Apple con iOS beta 10.

Molti fan di Apple sono molto contenti del fatto che Pangu abbia iniziato a lavorare su iOS 10. Per questo, l’attesa che circonda il rilascio del jailbreak iOS 10 è alle stelle.

Jailbreak iOS 10: possibile data di uscita

Nel frattempo, molti portali tecnologici stanno speculando che il jailbreak iOS 10 potrebbe arrivare al pubblico ancor prima dell’iPhone 7, in programma la prossima settimana. Tuttavia, la ragionevole aspettativa sarebbe o ottobre o alla fine di questo anno.

iOS 9.3.5 risolve 3 grossi problemi

Nel frattempo, con iOS 9.3.5 Apple ha risolto tre “exploit zero-day” decisamente critici. Pertanto, consigliamo di scaricare e installare l’aggiornamento immediatamente, se non l’avete già fatto.

Lo spyware della società israeliana NSO Group denominato Pegasus è il responsabile di tutte le tre mega vulnerabilità. Pegasus invia link tramite messaggi di testo, e quando l’utente ignaro fa clic, partirebbe il jailbreak per l’hacker. Dopodichè, installa malware in silenzio.

Utilizzando i malware così impiantati, gli hacker sono in grado di ottenere l’accesso completo all’iPhone, con a disposizione i dettagli delle chiamate, sms, e-mail e numeri di carte memorizzate, ossia quasi tutto. Ma non preoccupatevi, questo problema è stato risolto con iOS 9.3.5.

Vi terremo aggiornati sullo stato di avanzamento del jailbreak iOS 10 non appena scoveremo ulteriori informazioni. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti