Jailbreak

Jailbreak iOS 9.3: ci risiamo!

Forse c’è pressione sulle aziende di tecnologia per continuare ad aggiornare e aggiornare sempre e comunque. Anche se lo fanno con gli utenti in mente, devono anche prestare attenzione al mantenimento del loro software esistente. Nonostante i bug di iOS 8 e iOS 9, non ci sono state ripercussioni sul mercato per le versioni più recenti. Almeno, non nel caso di iOS 9 in quanto la comunità jailbreak non ha avuto alcuna attività sostanziale per quanto riguarda questa versione.

Quando Apple ha rilasciato il suo iOS 9.3 beta è sembrato un po’ troppo prematuro, considerando che iOS 9.2 era ancora in prova. Potrebbe benissimo essere troppo presto per rilasciare versione beta di iOS 9.3 ma ci sono già alcune notizie sul suo jailbreak.

jailbreak iphone-informatblog

Jailbreak per iOS 9.1 e iOS 9.2

Le prime versioni di iOS 9 secondo le notizie erano apparentemente impenetrabili. Ci sono state delle attività per il jailbreak iOS 9.1 e iOS 9.2, ma così massicce per creare clamore nella comunità. L’hacker italiano Luca Todesco ha twittato che aveva effettuato con successo il jailbreak di un iPhone con iOS 9.2, ma ha detto che avrebbe mantenuto le cose per sè. Alla fine, nessuno ha mai avuto un jailbreak per queste versioni di iOS 9. Forse Apple potrà ringraziare l’egoismo di Todesco per questo, concesso che il suo lavoro su iOS 9.2 sia effettivamente andato a buon fine.

Todesco e il Jailbreak iOS 9.3

Detto questo, il recente annuncio di Todesco di aver effettuato il jailbreak di iOS 9.3 è un altro duro colpo per la comunità, che ancora non ha la possibilità di ottenere il software per l’aggiornamento precedente. Il lavoro recente ha disturbato e forse un po’ seccato molti utenti. Ecco che arriva un ragazzo, l’unico ragazzo che ha mai sbloccato l’impenetrabile iOS 9.2, e ora sostiene di aver fatto la stessa cosa per iOS 9.3?

E’ una cosa folle. Veramente. Il sempre più popolare Todesco ha detto di aver effettuato il jailbreak di iOS 9.3 beta un giorno dopo la sua uscita ufficiale. Ma è vero? Beh, Todesco ha pubblicato un video per dimostrare la sua affermazione, che mostra l’inconfondibile icona di Cydia e la funzione Night Shift che Apple ha promesso per iOS 9.3. Aprendo Cydia sul video, Todesco non solo mostra il suo iPhone funzionante su iOS 9.3, ma in realtà ha completamente penetrato l’aggiornamento software in versione beta.

Qual’è il prossimo passo?

Attualmente, lo strumento di jailbreak per iOS 9.2.1 è in fase beta dal 17 dicembre 2015. La comunità ha molto ritardo da recuperare. Devono ancora capire come penetrare iOS 9.2, e ora Apple ha rilasciato iOS 9.3 beta – ed entrambi i quali sono stati sbloccati da qualcuno che non vuole condividere nulla.

Tuttavia, la comunità potrebbe davvero essere interessata a iOS 9.2 ora che la nuova versione sta per uscire, e con essa la prospettiva di un nuovo jailbreak? Forse è meglio che investano le loro energie sul jailbreak di iOS 9.3. Apple, d’altra parte, sicuramente sta mantenendo la promessa. Il suo ultimo aggiornamento è sempre più difficile da penetrare rispetto al suo predecessore, un segno che iOS può diventare sinonimo di impenetrabilità assoluta. Ma non per Todesco. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
2 comments
  1. mauri

    Articolo MOLTO interessante e risolutivo. In sostanza cosa ci state dicendo di nuovo se non la stessa menata scritta e riscritta centinaia di volte?

    1. InformatBlog

      Questo c’è. Se hai informazioni più aggiornate e risolutive contattaci con qualcosa scritto decentemente e provvederemo a pubblicarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti