Altri produttori

Kodak lancia il suo primo smartphone Android al CES 2015

Kodak, nota azienda produttrice di macchine fotografiche e fotocamere recentemente sollevatasi dalla bancarotta, ha oggi annunciato la sua intenzione di lanciare una nuova gamma di smartphone Android con “il miglior software per la gestione delle immagini.”

Il primo smartphone sarà lanciato nel corso del CES 2015 il mese prossimo a Las Vegas, mentre altri “dispositivi mobili Android-powered”, tra cui un telefono 4G, un tablet e una macchina fotografica collegata, usciranno nella seconda metà del 2015.

L’azienda afferma che i suoi smartphone saranno destinati a utenti che desiderano una “esperienza di alto livello”, ma che nel contempo si trovano in difficoltà con i dispositivi complicati. L’azienda promette un “grande design e interfaccia utente”. Kodak ha collaborato con la società britannica Bullit che produrrà la maggior parte dei componenti dello smartphone.

kodak-smartphone-informatblog

I dettagli su design e specifiche dello smartphone Kodak Android sono scarsi, per ora, ma è evidente che l’attenzione del portatile sarà tutta verso la capacità della fotocamera e dell’elaborazione immagini. Kodak ha aggiunto che i prossimi smartphone e tablet “verranno precaricati con software di immagini su misura, per gestione e condivisione delle stesse e per offrire una ricca esperienza utente”. Inoltre, i dispositivi saranno caratterizzati da un software di gestione remota per guidare familiari e amici attraverso le varie funzioni.

Con il lancio di uno smartphone Android focalizzato sulla macchina fotografica, Kodak sembra destinata a seguire le orme di Samsung (con i suoi Galaxy S4 Zoom e Galaxy K Zoom) e Panasonic, che nel mese di settembre ha lanciato il suo Android camera-phone, il Lumix DMC-CM1. Altri produttori di fotocamere, tra cui Nikon, hanno lanciato in passato fotocamere basate su Android.

Kodak è uno dei marchi più riconoscibili al mondo. E’ attendibile dai consumatori come marchio di qualità e innovazione”, ha detto Oliver Schulte, CEO di Bullitt Mobile al momento dell’annuncio. “Abbiamo preso tale patrimonio e l’abbiamo usato per ispirare una gamma di dispositivi dal design accattivante che consentono agli utenti di scattare splendide foto e modificarle, condividerle, archiviarle e stamparle in un istante”.

Schulte ha aggiunto: “Portare semplicità senza compromessi, questi dispositivi affronteranno un segmento del mercato smartphone mal servito fino ad oggi. Per offrire ai clienti un facile accesso a stampa e condivisione di servizi, pur offrendo l’ultimo sistema operativo Android e caratteristiche presenti in smartphone di fascia alta, ci rivolgeremo ad un vasto pubblico di utenti che apprezzano la facilità di utilizzo e il design elegante in quanto essi tengono altamente conto di queste funzionalità”.

Eileen Murphy di Kodak ha dichiarato che “Siamo impressionati dall’impegno di Bullitt Group per fornire un portafoglio di prodotti che abbracciano qualità e innovazione dei quali il nostro marchio è noto in tutto il mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti