PS4Xbox One

Kojima parla di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain

Metal Gear Solid: Ground Zeroes

Dopo le pesanti critiche ricevute a causa della scarsa longevità di Metal Gear Solid 5: Ground Zereos, Hideo Kojima ha rilasciato una dichiarazione molto interessante riguardante la longevità di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain.

Metal Gear Solid: Ground Zeroes

 

Sono abbastanza preoccupato in merito al fatto che non tutti i giocatori riusciranno a completare The Phantom Pain a causa della sua longevità. MGS V: The Phantom Pain sarà 200 volte più grande rispetto a Ground Zereos, i giocatori impiegheranno molto tempo per completare la storia e tutte le varie missioni secondarie, se Ground Zereos dura 2 ore, The Phantom Pain avrà una longevità pari a 400 ore complessive circa.

400 ore? Avete idea di quanti giorni sono? Chiaramente Kojima si riferiva al complesso ossia missioni principali e secondarie, collezionabili e quanto altro ancora. Cosa ne pensate di questa mostruosa longevità? Ricordiamo che The Phantom Pain sarà disponibile su console di vecchia e nuova generazione salvo imprevisti a partire dalla fine dell’anno mentre Ground Zereos, prequel del quinto capitolo di Metal Gear Solid uscirà alla fine di Marzo sempre su entrambe le generazioni di console e come vi abbiamo già anticipato proporrà una longevità di sole 2 ore, in compenso non costerà 70 euro ma circa 30 euro sia in versione retail che digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti