InternetMicrosoft

La tastiera del futuro secondo Microsoft

Non possiamo negarlo, in quest’ultimo periodo l’interesse per il mouse e la tastiera è stato un pò accantonato in favore del touchscreen. Grazie all’avvento dei dispositivi mobile super tecnologici, il touchscreen sta diventando sempre di più la maggior forma di comunicazione tra noi e le macchine, basti pensare al sistema operativo Windows 8.1, principalmente basato su questo tipo di input. Ma la vecchia e chiara tastiera ha ancora qualcosa in serbo per noi, almeno nel nuovo progetto che sta sviluppando Microsoft.

La tastiera del futuro secondo Microsoft

Come potete vedere dalle immagini, la “tastiera del futuro” sarà dotata di una fitta maglia di sensori ad infrarossi posti accanto ai tasti, capaci di registrare ogni nostro movimento delle mani e trasformarlo in comando. Questa tastiera dovrebbe sfruttare la stessa tecnologia già vista sia sul Kinect che su Leap Motion.

image_new (1)

Per poter eseguire tali gestures, sarà necessario eseguire i movimenti ad una distanza di 1-2 cm dai tasti. Il numero di gestures eseguibili sarà praticamente infinito. Con sensori che rilevano ogni singolo movimento di ogni singolo dito, gli sviluppatori potranno sbizzarrirsi nel creare comandi ad hoc. Oltre al classico pinch-to-zoom e allo scrolling di un elenco, potrebbe essere possibile mettere sopra la tastiera due pugni posizionati poco sopra la tastiera, come un volante virtuale da utilizzare in ambito gaming.

Un progetto molto interessante che non mancheremo di approfondire in futuro. Intanto vi lasciamo con un video che mostra le potenzialità della “tastiera del futuro” rilasciato direttamente da Microsoft.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti