Caricamento in corso...
Nintendo Switch

Legend of Zelda Breath of the Wild potrebbe mai uscire per PS4?

Legend of Zelda Breath of the Wild è parte di una lunga tradizione di giochi Nintendo che escono esclusivamente sulle console della società. A differenza di un normale Call of Duty o NBA 2K, che esce su più piattaforme, Zelda è un titolo Nintendo e ciò significa che l’azienda quasi certamente lo farà uscire esclusivamente sulle proprie console.

Ma potremmo mai vedere Legend of Zelda Breath of the Wild o un qualsiasi altro gioco di Zelda su PS4, Xbox One o PC? In una parola: No.

Nintendo fattura milioni di dollari con Zelda. Ha venduto oltre 3,4 milioni di copie di Skyward Sword e 7,16 milioni di copie di Twilight Princess, l’ultimo gioco di Zelda ad uscire su due nuove console Nintendo in contemporanea fino a Breath of the Wild. Ma possono sembrare cifre minime rispetto ai miliardi di dollari fatti dai giochi cross-platform per PS4 e Xbox One.

Legend of Zelda Breath of the Wild

Nintendo quindi vuole scappare dai soldi facili? E’ possibile che la società possa rastrellare diversi contanti rilasciando i suoi grandi titoli per le console rivali, ma un po’ di attenzione mostra perché portare Legend of Zelda Breath of the Wild su PS4 le si potrebbe ritorcere contro.

Ma Legend of Zelda Breath of the Wild su PS4 non significa più soldi per Nintendo? Assolutamente no. O magari si a breve termine; ma se Nintendo portasse Zelda su altre piattaforme, perderebbe il primo motivo per cui i fan acquistano le console della società. Dopo tutto, le vendite di 3DS salgono a picco quando esce un nuovo Pokémon, e non è una coincidenza.

Nintendo ha venduto solo 13,5 milioni di Wii U, ma ha venduto 65 milioni di 3DS, 101 milioni di Wii e 154 milioni di Nintendo DS. Rinunciare a tali vendite a lungo termine, probabilmente non varrebbe la pena contro l’afflusso di soldi rapido che potrebbe fare portando Legend of Zelda Breath of the Wild su PS4 e Xbox One.

E per quanto riguarda gli altri giochi di Zelda? Anche in questo caso la risposta è no. Nintendo fa soldi anche quando fa uscire i vecchi giochi di Zelda sulle nuove console. La società ha fatto grossi numeri quando ha pubblicato Legend of Zelda Wind Waker in HD per Wii U, vendendo 2,11 milioni di copie. Similmente all’effetto Pokémon, Wind Waker HD è stato in grado di aumentare le vendite per la console. Non è una cosa da prendere alla leggera.

Chiaramente, Nintendo può fare soldi dalla serie Zelda anche senza rilasciare i giochi su altre piattaforme. Anche in un mondo in cui Mario, Fire Emblem e Pokémon sono giocabili su smartphone, Zelda ancora non lo è; anche se non va escluso un episodio per smartphone a questo punto.

A parte i soldi in gioco, sarebbe uno spostamento allarmante. Portare i giochi Nintendo su mobile è stato un colpo abbastanza duro, ma è stata una mossa sensata considerando la popolarità innegabile del mobile gaming rispetto alle console portatili.

Nintendo che fa uscire Zelda su un’altra console significherebbe essenzialmente che l’azienda ammette la sconfitta. Sarebbe molto sorprendente se Nintendo portasse i suoi giochi su altre console senza fare come Sega, vale a dire, chiudendo la divisione hardware del tutto e concentrandosi sul rilascio di giochi per le altre console. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti