Smartphone cinesi

Lenovo lancerà il primo smartphone Motorola in estate

Lenovo potrebbe lanciare un nuovo smartphone Motorola in estate, nella sua prima uscita importante da quando ha acquisito il produttore di telefoni cellulari da parte di Google nel mese di ottobre 2014, secondo il presidente della società e amministratore delegato Yang Yuanqing.

Parlando a The Telegraph all’evento TechWorld della società a Pechino, Yanqing ha detto che i fan Motorola potranno aspettarsi alcuni “prodotti emozionanti” da parte della società entro la fine dell’anno. “Abbiamo molti nuovi modelli in fase di sviluppo con i marchi Moto,” ha detto, “in estate lanceremo alcuni prodotti molto interessanti, compresi telefoni e orologi“.

motorola-smartphone-lenovo-informatblog

Lenovo ha espresso l’intenzione di continuare a utilizzare il marchio Motorola accanto al suo, nel mercato degli smartphone. Motorola è meglio conosciuto in molti paesi occidentali, come Stati Uniti ed Europa, mentre il marchio Lenovo ha più risonanza in Asia. “Moto e Lenovo hanno diverse posizioni, cerchiamo di sfruttare i due marchi per massimizzare la nostra quota di mercato in un determinato mercato”, ha dichiarato Liu Jun, presidente del gruppo di business mobile di Lenovo.

“La nostra strategia globale è una strategia a due marchi, il che significa che se c’è richiesta vorremmo portare entrambi i marchi nel mercato. Nel Sud-Est asiatico, per esempio, probabilmente porteremp il marchio Motorola in alcuni paesi”.

Colin Giles di Motorola ha aggiunto che Lenovo investirà maggiormente in Motorola in mercati che già hanno una forte consapevolezza del marchio. “Siamo profondamente impegnati a costruire il marchio Moto. Detto questo, quando si scala l’attività si devono fare delle scelte, per cui ci stiamo concentrando sui mercati ben collaudati”, ha detto. “Ci sono alcuni mercati, però, come l’India e la Cina, dove si possono certamente avere due marchi, che ci permettono anche di essere più competitivi“.

Anche se Lenovo sostiene di essere aperta ad altri software come Windows, Giles ha detto che Motorola avrebbe continuato ad utilizzare Android per il prossimo futuro. “Non ci sono piani per avviare il lancio di sistemi operativi diversi da Android. Uno dei fattori chiave di differenziazione per noi è la pura esperienza Android, e siamo profondamente orgogliosi di questo, perché crediamo che porti una migliore esperienza software per i consumatori e aggiornamenti più veloci“, ha detto.

“Dato che stiamo integrando due società, dobbiamo guardare i benefici di entrambi e vedere come possiamo condividere tecnologie e ricerca e sviluppo, che sarà il grande vantaggio di questa combinazione che abbiamo ora con Lenovo e Motorola“.

Dopo l’acquisto di Motorola, Lenovo è salita al terzo posto nel mercato mondiale degli smartphone, con 18,7 milioni di dispositivi venduti nel quarto trimestre fiscale conclusosi il 31 marzo 2015, e 76 milioni per l’anno finanziario completo. In tutto l’anno la Cina ha rappresentato il 59% delle vendite di smartphone di Lenovo, mentre i mercati al fuori di essa hanno visto una crescita del 450%, raggiungendo la cifra record per l’azienda di 31 milioni di smartphone venduti.

Motorola ha contribuito per oltre 7,8 milioni di unità al totale di Lenovo nel corso del trimestre, aggiungendo 1,8 miliardi di dollari al fatturato mobile di Lenovo. Motorola è sulla buona strada per essere redditizia entro quattro trimestri da oggi. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti